Disdetta Noitel

disdetta Noitel

Chi desidera effettuare la disdetta Noitel deve avere le idee chiare per riuscire a fare tutto nel minor tempo possibile. Si tratta di una procedura molto semplice, ma che deve essere conosciuta per fare tutto entro i tempi e nei modi richiesti.

Quando si desidera disdire un contratto di telefonia in essere, è importante ricordare che il miglior momento per farlo è al termine naturale del contratto. Questo perché se si procede in questo modo non sono previste penali, ma se non si comunica nulla il contratto verrà automaticamente prolungato per un altro anno.

 

 

Nel caso della disdetta Noitel la richiesta di cessazione del contratto deve arrivare 3 mesi prima del termine naturale dello stesso. Molto utile, quindi, tenere a mente questo limite temporale perché se la domanda non viene presentata per tempo, il contratto sarà attivo per un altro anno.

Attenzione, questo non significa che non è possibile interrompere quando meglio si crede il contratto. Questo passaggio è, infatti, sempre possibile. Pertanto è bene capire in che modo effettuare queste due tipologie di disdetta.

La domanda di disdetta va inviata via PEC all’indirizzo specificato sul modulo di recesso Noitel che è noitelitalia@aziendadoc.it.

Sarà possibile anche inviarla via fax al numero 0699334929; con raccomandata con ricevuta di ritorno inviata a:

Noitelitalia -Sede Operativa

Via P.Calamandrei n.173, Arezzo 52100

oppure ancora nella sezione dedicata del sito.

Nella domanda devono essere inseriti alcuni dati anagrafici che individuano l’utente che desidera procedere con la disattivazione del contratto e dei dati che concernono l’utenza.

Il modulo è semplice da compilare e molto chiaro.

Chi richiede la disdetta dichiara di essere a conoscenza del fatto che Noitel provvederà a cessare il rapporto entro 30 giorni dalla data di ricezione della richiesta.

 

 

Se la richiesta avviene prima del naturale termine del contratto, il cliente è obbligato a inserire la motivazione che lo spinge a tale richiesta. Per farlo si potrà barrare una delle opzioni presenti o indicare la propria motivazione se questa manca.

Non solo. L’utente dovrà restituire tutti gli apparati ricevuti da Noitel. Questi dovranno essere inviati a:

Noitel Italia Srl a socio unico presso Clouditalia

Via P. Calamandrei

173 – 52100 Arezzo.

Contestualmente, se lo si desidera, sarà possibile richiedere anche la riattivazione del servizio TIM.

Cosa accade per quel che concerne gli eventuali costi da pagare? Noitel si riserva di addebitare al cliente quelle che sono le spese per il recesso così come previsto dalle condizioni generali di contratto.

 

 

Nello specifico, se ci sono dei costi da recuperare questi verranno addebitati e saranno a carico dell’utente. Se si decide di recidere in maniera anticipata da quelli che sono contratti derivati da offerte promozionali Noitel potrà addebitare una commissione che verrà previamente indicata.

Disdetta dell’abbonamento satellitare
Sul portale Noitel esiste anche un modulo di disdetta per abbonamento satellitare. In questo caso la domanda andrà compilata come negli altri casi ma dovrà essere chiaro che l’utente dovrà restituire lo Starter Kit Toowaytm2 che ha ricevuto.

La spedizione deve essere indirizzata a Noitelitalia -Sede Operativa- Via P.Calamandrei n.173, Arezzo 52100.