Home / Telefonia fissa e Internet Fibra e Adsl / Disdetta EOLO, la guida completa e semplice per disdire il contratto

Disdetta EOLO, la guida completa e semplice per disdire il contratto

come disdire il contratto con Eolo

Indice articolo:

Se sei atterrato su questa guida, è perché rientri tra gli utenti che hanno preso la decisione di effettuare la Disdetta da Eolo, e interrompere il contratto sottoscritto, relativo alla fornitura di internet a banda larga.

Sia che tu abbia sottoscritto un abbonamento residenziale, sia che ti trovi nella condizione di titolare di azienda con abbonamento business, grazie alle informazioni contenute in questa risorsa, sarai in grado di portare a termine il processo di disdetta dal contratto in modo semplice e veloce.

 

 

Disdetta EOLO entro 14 giorni (diritto di ripensamento)

In caso di abbonamento sottoscritto a mezzo web, telefono, e comunque al di fuori dei locali commerciali dell’azienda, è possibile far valere il diritto di ripensamento.

Affinché possa essere ritenuto valido, questo deve essere esercitato entro 14 giorni dalla conclusione del contratto.

In caso di recesso entro 14 giorni per diritto di ripensamento, sarà possibile disdire in modo totalmente gratuito e senza il pagamento di alcuna penale e onere amministrativo.

Modalità e canali per inviare il modulo di disdetta

Le modalità per effettuare la disdetta sono, rispettivamente:

Invio di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno da inviare al seguente indirizzo:

EOLO SpA – Via Gran San Bernardo, 12 – 21052 – Busto Arsizio (VA)

Sul sito ufficiale del gestore, è disponibile apposito modulo, da scaricare gratuitamente, stampare, compilare in ogni sua parte, firmare ed inviare per disdetta.

La disdetta può essere anticipata anche a mezzo fax, inviando il modulo di riferimento al seguente numero:02/335170600

Altra modalità per comunicare l’intenzione del recesso è quella a mezzo PEC. L’indirizzo è il seguente: clienti@pec.ngi.it.

Importante fare attenzione, e questo è valido per tutte le modalità di recesso, al fatto di dover restituire tutte le apparecchiature concesse dal gestore in comodato d’uso gratuito.

 

 

Il consiglio sempre valido, è quello di consultare la Carta dei Servizi, aggiornata all’anno di riferimento.1)https://www.eolo.it/home/chi-siamo/informazioni-legali/doc/carta-servizi.html

Disdetta Eolo oltre i 14 giorni: casistiche, e modulo da scaricare

Nel caso di sottoscrizione dei servizi EOLO Easy, Super, Professionisti e Aziende su un periodo superiore ai 14 giorni, bisognerà inviare una raccomandata A/R o PEC ai medesimi indirizzi segnalati nel paragrafo precedente.

Il gestore procederà a rendere efficace il recesso, dopo 30 giorni dalla ricezione della documentazione.

Attenzione alla questione costi per la disdetta: è previsto infatti un contributo pari a 73,20 euro iva inclusa2)https://www.eolo.it/home/chi-siamo/informazioni-legali/doc/trasparenza-tariffaria.html, a titolo di contributo per disattivazione del servizio. Nel caso di sconti usufruiti durante il periodo di abbonamento, potrebbero essere previsti altri costi a titolo di restituzione degli sconti subiti.3)https://www.eolo.it/dam/jcr:faf8301d-38ed-41cf-9310-7e4525ed4cb3/Contratto_EOLO.pdf

Medesime modalità vanno seguite anche per gli abbonati ai servizi Adsl Formula /F5, HDSL Formula / F6.

Relativamente agli abbonati ai servizi di prima generazione come Eolo10, sia Power che Business, si può disdire anche a scadenza naturale, con l’attenzione a comunicarlo almeno due mesi prima.

In questo caso, la procedura può essere effettuata tranquillamente online, accedendo ad Area Clienti e selezionando “Assistenza / Richiedi supporto”.

Ci sarà un modulo da dover poi compilare, dove sostanzialmente viene palesata la volontà di recedere l’abbonamento una volta scaduto. Non ci dovrebbe in questo modo essere alcuna penale.

Ecco infine, il modulo per recesso oltre i 14 giorni. Anche in questo caso bisogna scaricarlo, compilarlo, firmare e inviare.

Restituzione delle apparecchiature

Tutte la dotazione fornita, sia essa a noleggio o comodato d’uso gratuito, va restituita. In fase di avanzamento disdetta, sarà EOLO a fornire indicazioni apposite su come restituire le apparecchiature.

Le modalità di restituzione sono generalmente due: appuntamento col tecnico, che prende in carico la rimozione dell’antenna e delle apparecchiature, oppure invio tramite corriere espresso.

Attenzione, poiché in caso di mancata restituzione o ritardo nella consegna delle apparecchiature entro 30 giorni, possono essere applicate delle penali, che attualmente corrispondono a 12 euro iva inclusa per ogni giorno di ritardo.

Anche in questo caso, fare riferimento alla carta servizi e trasparenza tariffaria.

Disdetta in caso di trasloco

Vediamo ora cosa accade se si desidera disdire il contratto per via di un imminente trasloco. Questa è una situazione del tutto particolare che viene gestita in maniera differente. Vediamo  in che termini.

Se chi ha sottoscritto il contratto desidera, in ogni caso, trasferire l’abbonamento in una nuova abitazione è necessario procedere prima con la disdetta per trasloco del vecchio. Pertanto, l’iter da seguire in questo caso è il seguente.

Si dovrà accedere al sito di Eolo e, andando nella propria area clienti e cliccando su Assistenza/Richiedi Supporto, si dovrà seguire l’iter di cui sopra, specificando però che la causa della disdetta è il trasloco.

In questo modo, il contratto per il vecchio indirizzo verrà disdetto e il credito residuo eventualmente presente sarà trasferito sul nuovo contratto. Per aprirlo, si dovrà seguire sempre lo stesso procedimento.

Come si può notare, il fine ultimo di Eolo è quello di rendere la vita del cliente più semplice possibile e, proprio per questo motivo, facilitare anche il processo di disdetta che molti gestori rendono difficoltoso.

Se la sottoscrizione del contratto è avvenuta dopo la data specificata, il tutto sarà fattibile direttamente online, con un dispendio di tempo ridottissimo e senza la necessità di inviare dei documenti con una raccomandata.

 

 

In questo modo, quindi, la disdetta risulterà semplice e immediata. Un plus per scegliere i servizi di questo gestore.

Assistenza clienti EOLO e supporto

Per tutti gli utenti che necessitano supporto anche per la fase di recesso, si ricorda come EOLO mette a disposizione apposita sezione dedicata all’assistenza amministrativa, con una serie di domande/risposte utili, così come un numero verde (800 900 677) valido da rete fissa, e numero per chi chiama da cellulare (02 3700851)

Fonti   [ + ]

1. https://www.eolo.it/home/chi-siamo/informazioni-legali/doc/carta-servizi.html
2. https://www.eolo.it/home/chi-siamo/informazioni-legali/doc/trasparenza-tariffaria.html
3. https://www.eolo.it/dam/jcr:faf8301d-38ed-41cf-9310-7e4525ed4cb3/Contratto_EOLO.pdf