Disdetta Fastweb

disdetta fastweb

Oggi vi spiegheremo come fare la disdetta Fastweb, avendo cura di formalizzare tutte le casistiche contrattuali possibili, e non farvi quindi commettere alcun errore nella procedura di disdetta.

 

 

Diritto di recesso entro 14 giorni

Il Diritto di Ripensamento è valido per tutti i contratti stipulati via telecomunicazione e non in negozio fisico, pertanto se un utente decide di abbonarsi a Fastweb, ma entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto ha dei ripensamenti, potrà procedere alla richiesta di disdetta che non comporterà nessuna penale da dover pagare.

Il modulo per il recesso da Fastweb entro 14 giorni lo puoi scaricare da qui. Va stampato, compilato in ogni sua parte e corredato di documento in corso di validità.

Le modalità di invio sono a mezzo Raccomandata A/R al seguente indirizzo:

Fastweb Spa, c/o C.P. n. 126, 20092 Cinisello Balsamo (MI)

Oppure potete spedirla tramite PEC a questo indirizzo:

fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it

In alternativa, si può utilizzare l’apposito form online sul sito ufficiale, chiamare al servizio clienti 192.193, e andare in un negozio Fastweb; in questo caso, non dimenticate di portare con voi una fotocopia della vostra carta d’identità.

Disdire il contratto prima della sua scadenza naturale

I contratti proposti da Fastweb hanno generalmente una validità di 24 mesi e, disdirli prima della loro scadenza naturale,
comporta dei costi di disattivazione aggiuntivi che variano in base all’offerta sottoscritta.

In caso di disattivazione del contratto Fastweb per linea fissa, la penale da pagare è pari al prezzo non in promozione dell’offerta presente al momento in cui disdite; ad esempio, se al momento in cui decidete di terminare il vostro contratto con Fastweb vi è una promozione che, a prezzo pieno, costa 39 euro, pagherete quell’importo.

Ci teniamo a precisare che per chi ha stipulato un contratto Fastweb entro il 16 maggio 2021, il costo della disdetta è di 29,95 euro (per chi ha un abbonamento Famiglia); per chi ha attivato un contratto Fastweb con partita IVA entro il 24 gennaio 2021, la disdetta costerà 35,95 euro.

Per la disdetta è sufficiente inviare l’apposito modulo interamente compilato con la fotocopia del documento d’identità, tramite raccomandata a/r all’indirizzo:

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Anche in questo caso, potrete scegliere anche di inviarla tramite PEC a: fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it ,online da area clienti, telefonando al 192.193, oppure ancora rivolgervi ad un negozio Fastweb con il modulo e la fotocopia della vostra carta d’identità.

Le tempistiche per annullare il contratto Fastweb riguardano l’ordine dei 30 giorni.

 

 

Disdire il contratto Fastweb alla sua scadenza

Qualora l’utente decidesse di non rinnovare il proprio contratto Fastweb, dovrà solamente inviare la raccomandata a/r contenente il modulo compilato e le informazioni personali, almeno 30 giorni prima della scadenza effettiva.

In questo caso non saranno applicati i costi di disattivazione, ma potrebbe essere addebitata l’eventuale cifra di attivazione non pagata per un’offerta speciale.

L’indirizzo al quale inviare la documentazione è:

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

O, anche, tramite PEC al seguente indirizzo: fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it; una terza opzione è andare da vicino in un negozio Fastweb e svolgere le operazioni da lì, ricordandovi di portare non solo il modulo ma anche la fotocopia della carta d’identità.

Completano la possibilità di disdire online da apposito form o telefonando al 192.193

Disdetta Fastweb per cambio condizioni contrattuali

Se non si intende accettare le modifiche apportate da Fastweb al contratto, è possibile recedere il contratto, o passare ad altro operatore senza alcun costo e penale aggiuntiva.

La comunicazione di disdetta per modifica delle condizioni contrattuali può essere fatta nei 30 giorni successivi alla comunicazione del gestore, che può avvenire a mezzo mail, SMS o da area clienti.

Le modalità per disdire sono le medesime dei precedenti paragrafi.

Disdetta Fastweb per passaggio ad altro operatore

Per cambiare operatore è necessario, prima di tutto, entrare in possesso del proprio codice di migrazione: è sufficiente
consultare l’ultima fattura ricevuta per poterlo conoscere.

Una volta trovato, sarà sufficiente comunicarlo al nuovo gestore telefonico scelto che si preoccuperà di tutte le procedure per il passaggio.

Costi di disattivazione e come restituire i modem

Una volta fatta partire la pratica di disdetta del contratto, dovrete anche consegnare modem e apparecchi Fastweb.

Per consegnare i materiali, il servizio clienti Fastweb vi manderà una mail o un SMS e, in seguito, potrete inviare a titolo gratuito gli apparecchi con Poste Italiane.

Quest’operazione deve avvenire entro 45 giorni dalla disattivazione del contratto Fastweb; superati questi giorni dovrete pagare una penale per ogni apparecchio non consegnato:

  • Modem FASTGate: 50 euro;
  • Wi-Fi Booster: 60 euro;
  • Fastweb NeXXt: 80 euro.

Importante: i costi indicati possono subire variazioni improvvise. Per essere sempre aggiornati vi rimandiamo alla consultazione de:

Moduli disdetta Fastweb da compilare e inviare online

La procedura di disattivazione Fastweb è relativamente semplice, occorre soltanto fare attenzione a inviare la raccomandata a/r col modulo adeguato compilato, entro 30 giorni dalla data di disattivazione desiderata.

Di seguito alleghiamo i moduli facsimile per la disattivazione entro 14 giorni e per la disattivazione anticipata del proprio contratto: è possibile, attraverso il servizio offerto da Disdetta Legale, compilare e spedire direttamente online i moduli necessari al recesso:

  • Modulo di disdetta Fastweb a scadenza (privatibusiness ) da inviare all’indirizzo
    Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)tramite raccomandata a/r, con tutti gli estremi dell’abbonamento in questione
  • Modulo di disdetta Fastweb entro 14 giorni dalla sottoscrizione tramite centralino telefonico o avvenuta online. (privatibusiness) Inviare all’indirizzo
    Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)tramite raccomandata a/r con allegate le informazioni relative all’abbonamento sottoscritto e una copia del documento d’identità.
  • Disdetta Fastweb non scadenza dell’abbonamento (privatiazienda).
 

 

Come contattare Fastweb per supporto

Per tutte le difficoltà e problematiche collegate al recesso, Fastweb mette a disposizione un servizio di assistenza clienti a mezzo telefono o canali social, in grado di supportare e facilitare il processo.

Inoltre, per essere sempre aggiornati sulle procedure, sui costi e su come gestire la disdetta, potrete anche consultare la pagina di assistenza di MyFastweb sul sito ufficiale[1]https://www.fastweb.it/myfastweb/assistenza/guide/come-posso-gestire-la-mia-offerta/.

Fonti

Fonti
1 https://www.fastweb.it/myfastweb/assistenza/guide/come-posso-gestire-la-mia-offerta/