Home / Guide più lette / Disdetta TIM Mobile: come fare il recesso dell’abbonamento o ricaricabile

Disdetta TIM Mobile: come fare il recesso dell’abbonamento o ricaricabile

tim logo

Se vuoi sapere come fare la disdetta TIM Mobile sei nel posto giusto. Questa è una guida dettagliata per riuscire a fare tutto in poco tempo e passare al nuovo gestore telefonico che hai scelto.

Vediamo, quindi, come procedere in modo tale da fare tutto nel minor tempo possibile, così non dovrai perdere nessuna buona occasione o offerta, nell’attesa di chiudere il tuo rapporto con TIM.

 

 

Disdetta TIM Mobile: tutto quello che devi sapere

Vediamo, quindi, passo dopo passo, come comportarsi per richiedere la disdetta TIM Mobile. La recessione dal contratto sottoscritto con il gestore ex Telecom Italia Mobile è molto semplice, ma serve seguire tutti gli step necessari, altrimenti la richiesta potrebbe essere respinta.

Procederemo, quindi, con il mostrare come come disattivare una SIM TIM e come annullare un contratto di linea mobile. Ci sono, infatti, dei procedimenti leggermente differenti e, per questo motivo, si deve capire quale seguire in base alle proprie esigenze e al tipo di rapporto che si ha con TIM.

Questo significa che, se hai una SIM dovrai seguire un determinato iter, se hai un abbonamento un altro.

Sebbene nell’ultimo periodo TIM si sia dedicata quasi esclusivamente alle offerte con SIM, è bene sottolineare che esistono ancora degli abbonamenti o contratti che prevedono tariffa ricaricabile con l’acquisto di uno smartphone, solitamente pagato a rate.

 

 

Fatte queste premesse, entriamo nel vivo del discorso e cerchiamo di capire come procedere per poter finalmente eseguire la disdetta TIM e passare a un altro operatore, se è ciò che desideri.

Disdetta TIM Mobile con ricaricabile

Se hai una SIM TIM e vuoi disdire il tuo contratto, allora non devi far altro che accedere nella sezione MyTIM del sito ufficiale.  Seguendo i nostri consigli, disattiverai la linea e potrai richiedere il rimborso del credito residuo.

Sul sito troverai tutte le indicazioni e il materiale da scaricare e compilare. Nello specifico, la prima cosa da fare è reperire il modulo da compilare: lo trovi sul sito ufficiale, cliccando prima su Vedi Tutti e poi entrando nell’apposita sezione Clienti Ricaricabili.

Qui potrai compilare la tua richiesta di cessazione e autocertificazione di possesso linea.

Dovrai inserire tutti i dati, personali e riguardanti la SIM, che ti verranno richiesti, per poi allegare il documento di identità richiesto per l’invio della documentazione.

In fondo alla pagina, apparirà il pulsante Scegli File e, in questo modo, potrai caricare sul sito la scansione della carta di identità, debitamente firmata. Basta un clic su Allega per far partire la fase di caricamento del documento.

Terminata la procedura, poi, ti verrà chiesto di ottenere un codice temporaneo. Questo sarà recapitato tramite SMS e lo dovrai inserire nell’apposito spazio, per poi cliccare su Conferma Invia Modulo. A questo punto sarà fatta!

Attenzione! Se vuoi saltare la procedura online e fare tutto tramite invio di documentazione cartacea, è ovviamente possibile. In questo caso, scarica il modulo in formato PDF, stampalo e invialo a TIM con raccomandata a/r. L’indirizzo è il seguente:

Telecom Italia S.p.A.
c/o Abramo Customer Care S.p.A.

Casella Postale 500 88900 – Crotone (KR)

Ricorda di allegare una fotocopia del codice fiscale e del documento d’identità.

Dal credito rimborsato, TIM tratterrà 5 euro a titolo di costo di restituzione.

Disdetta TIM Mobile ad abbonamento

Anche in questo caso, la prima cosa da fare è accedere all’account MyTIM sul sito dell’operatore. Entrando dopo aver effettuato il login con i tuoi dati, dovrai cliccare prima su Clienti in abbonamento, poi su Vedi tutti e poi su Compila  per procedere con la richiesta di cessazione contratto d’abbonamento.

Come detto in precedenza, si dovrà procedere a compilare, in ogni sua parte e con dati veritieri, il modulo presente sul sito. Alla fine della compilazione dello stesso, poi, dovrai cliccare su Richiedi codice temporaneo.

Anche per i clienti con abbonamento, il codice in questione arriverà via SMS sul numero per il quale si richiede la disdetta e dovrà essere digitato nell’apposita sezione per poi cliccare su Conferma.

A questo punto, poi, dovrai allegare i documenti richiesti. Anche qui si deve seguire l’iter Scegli file, per allegare un documento di riconoscimento e il codice fiscaleAllega per avviare l’upload e, infine, Invia modulo. 

Se preferisci fare tutto utilizzando documentazione cartacea, scarica il modulo e invialo, assieme ai documenti richiesti, all’indirizzo già sopra riportato.

 

 

Nel caso in cui nell’abbonamento fosse compreso uno smartphone cosa accade? Sarai obbligato a versare in unica soluzione tutte le rate rimanenti, in modo tale da riscattare il device. Inoltre, a causa del recesso anticipato, potresti dover pagare una penale, come specificato da TIM nel contratto sottoscritto.

Altri articoli per approfondire: 

Disdetta TIM Vision

Modulo disdetta TIM

Come parlare con un operatore TIM 

Disdetta Telecom

Disattivare segreteria TIM