Home / Numero Verde e Assistenza Clienti / Italo numero verde e assistenza clienti: come parlare con un operatore Italo treno

Italo numero verde e assistenza clienti: come parlare con un operatore Italo treno

rimborso italo

Prima di entrare nel vivo per scoprire il numero verde Italo e il modo per contattare l’assistenza clienti, è utile fare il punto della situazione.

Per chi non lo sapesse, la NTV, società nata nel 2006, è stata la prima alternativa a Trenitalia. Italo, quindi, offre dei treni ad alta velocità operanti sulle linee già esistenti di RFI.

Una delle prerogative del gruppo, che è anche la filosofia su cui si basa Italo, è quella della cura e della soddisfazione del cliente. Proprio per questo motivo, l’azienda ha creato una vasta rete di contatti che servono proprio per mettere in comunicazione gli utenti e Italo.

 

 

Interessante, quindi, vedere in che modo è possibile mettersi in contatto con il servizio assistenza clienti per cercare di risolvere qualsiasi problematica.

Numero verde Italo: qual è e perché chiamarlo

Iniziamo con il dire che non c’è un numero verde Italo, nel senso che quelli da chiamare non sono gratuiti. Tuttavia, ce ne sono diversi a disposizione dei clienti e, pertanto, vediamo nel dettaglio che numero bisogna comporre nei vari casi e in base alle proprie esigenze.

Italo mette a disposizione dei propri clienti un numero per poter acquistare i biglietti via telefono. A tal fine, quindi, è possibile contattare l’azienda componendo il numero 060708, che risulta essere attivo tutti i giorni della settimana dalle ore 7.00 alle 22.00.

Come detto, il numero non è gratuito ma a pagamento e la telefonata ha un costo diverso in base al proprio gestore telefonico. Viene classificata come una comune chiamata urbana.

Per chi storce il naso pensando a un numero che potrebbe essere a pagamento, in base al proprio piano tariffario, ricordiamo che l’equivalenti di Trenitalia prevede un sovrapprezzo.

Si deve anche sottolineare che la tariffazione parte dopo l’ascolto del messaggio con cui il cliente viene informato dei costi della chiamata.

 

 

Per ricevere assistenza, come detto, non c’è un numero verde Italo, ma c’è un altro numero messo a disposizione dei propri clienti.

Il numero in questione è  892020 e il servizio è disponibile tutti i giorni, a partire dalle 6.00 alle 23.00. Come sottolineato, si tratta di una chiamata è a pagamento: il costo da rete fissa è di 30,5 centesimi di scatto alla risposta e di 54,9 centesimi al minuto.

Chiamando questo numero, si contatta il servizio clienti per ricevere assistenza di qualsiasi tipo.

Altri metodi per contattare il servizio clienti Italo Treno

Se non si vuole effettuare una chiamata al numero ufficiale Italo, basta usufruire del sito. Prima di procedere, consigliamo di leggere le FAQ, che altro non sono che le domande comuni che vengono fatte con le relative risposte, perché spesso si trova anche la soluzione ai propri problemi.

Sul sito c’è anche un’area personale: iscrivendosi si potranno risolvere dei problemi come, ad esempio, il cambio di un biglietto e molto altro ancora.

Sottolineiamo anche che Italo Treno può essere contattato anche attraverso i vari canali social. Ce ne sono tanti e sono tutti molto interessanti.

In questo modo, si potrà chattare con un operatore su Facebook o si potrà contattare l’assistenza clienti su Twitter LinkedIN.

Insomma, nonostante non esista un numero verde Italo, la società di trasporti ha pensato a come mettere a disposizione degli utenti anche altri utili strumenti in grado di far comunicare questi ultimi con un servizio di assistenza clienti molto ben sviluppato.

 

 

Italo offre un servizio alternativo a Trenitalia e, per questo, permette agli utenti che lo scelgono di avere un servizio assistenza puntuale, semplice da contattare e altamente qualificato, in modo tale da farli sentire coccolati ed essere sempre disponibili per risolvere delle problematiche che potrebbero destare dei malumori e, quindi, potrebbero provocare delle lamentele.

Potrebbe interessarti anche: 

Rimborso Italo