Home / Telefonia fissa e Adsl / Disdetta Fastweb 2017: la guida completa

Disdetta Fastweb 2017: la guida completa

 Disdetta Fastweb

Indice:

Oggi vi spiegheremo come fare la disdetta Fastweb, avendo cura di formalizzare tutte le casistiche contrattuali possibili, e non farvi quindi commettere alcun errore nella procedura di disdetta.

Prima però facciamo un piccolo resoconto su chi sia Fastweb.

Fastweb S.p.A è un’impresa italiana attiva nel settore delle telecomunicazione fondata nel 1999. Propone pacchetti completi che includono navigazione internet, anche con fibra ottica, e telefonate verso fissi e cellulari, illimitate e non.

Nel 2007 Fastweb si associa al gruppo Swisscom e lancia il primo piano tariffario per cellulari, chiamato Fastweb Mobile. La particolarità del gestore è quella di essere stato il primo ad aver introdotto nel mercato italiano una connessione veloce a 100 Mbit/s tramite l’innovativa tecnologia della fibra ottica, sia per privati che per aziende. Dove la fibra ottica non è disponibile, Fastweb fornisce comunque un servizio di connessione ADSL.

 

 

Sempre più utenti decidono di abbonarsi a Fastweb soprattutto per la velocità di connessione garantita, ma può succedere che, per una ragione o per un’altra, ci sia il bisogno di sapere come muoversi per poter disdire il contratto e quali potrebbero essere le conseguenze.

Potrebbe anche interessarti: 

Disdetta Sky

Disdetta Home pack

Disdetta Mediaset Premium

Alcuni utenti, infatti, pur essendo entro il territorio dove la connessione veloce tramite fibra ottica è garantita, sperimentano problemi relativi alla velocità effettiva.

Altri utenti, trascorso il periodo entro il quale il contratto ha validità, potrebbero volerlo disdire per rivolgersi a un’altra offerta proposta da altri operatori più convenienti.

I servizi di telefonia e ADSL offerti da Fastweb

Servizi di Fastweb

Fastweb ha diverse proposte di abbonamento sia per la telefonia che per la navigazione internet:

  • Navigazione con fibra ottica: le offerte più note per navigare sfruttando la connettività a 100 Mbit/s tramite fibra ottica sono Superjet Fibra 100, Jet Fibra 100 e Sky & Fastweb Fibra 100. In tutti questi casi viene offerta una tariffa per utilizzare internet in modalità Flat con chiamate illimitate verso fissi e/o cellulari.
  • Navigazione ADSL classica: le offerte per la navigazione classica tramite connessione ADSL sono Superjet e Superjet ADSL e Jet e Jet ADSL. Anche in questo caso viene proposta una connessione a internet illimitata più telefonate verso numeri fissi e/o cellulari a costo zero.
  • Solo ADSL: per chi non ha necessità di sfruttare un pacchetto comprendente anche le telefonate, Fastweb propone Joy, Joy ADSL e Joy Ultrafibra attraverso i quali è possibile avere internet illimitato a 10 Mbps, per l’ADSL standard, o a 100 Mbps per la fibra ottica.

I costi di attivazione per una nuova linea possono essere gratuiti nel caso in cui si richieda l’attacco via web: le promozioni che lo consentono sono Joy, Jet e Skt & Fastweb. Qualora non si procedesse alla richiesta di attivazione di una nuova linea fissa, il costo per la nuova utenza, da pagare una tantum è di 119 euro.

 

 

Il pagamento della bolletta deve avvenire entro 25 giorni dall’emissione della stessa e può essere effettuato tramite conto corrente o carta di credito o per mezzo del classico bollettino postale.

Disdetta Fastweb: vediamoci chiaro

Raccomandata di disdetta a FastwebDisdire un contratto sottoscritto con Fastweb è una procedura che può essere avviata in qualsiasi momento, con preavviso di 30 giorni. È sufficiente compilare l’apposito modulo di disdetta, relativo al periodo di sottoscrizione del contratto, e spedirlo tramite raccomandata a/r con annessa fotocopia del documento d’identità all’indirizzo

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Nel caso in cui l’utente avesse richiesto in comodato d’uso dispositivi come modem, al momento del recesso dal contratto sarà tenuto a restituirli, integri e non danneggiati, entro 45 giorni dalla disattivazione del servizio. Le apparecchiature possono essere inviate, mediante corriere espresso, all’indirizzo

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Superati 45 giorni l’utente non potrà più consegnare le apparecchiature a Fastweb, che dovranno però essere inviate all’indirizzo:

TEL.I.S Spa c/o CELLTEL Spa – Via Montalenghe, 8 – 10010 Scarmagno (TO)

La non restituzione degli apparecchi forniti in comodato d’uso comporta il pagamento di una penale che può andare da 10,08 euro a 110,92 euro per ogni apparecchio.

Disdire il contratto Fastweb entro 14 giorni

Fastweb
Il Diritto di Ripensamento è valido per tutti i contratti stipulati via telecomunicazione e non in negozio fisico, pertanto se un utente decide di abbonarsi a Fastweb, ma entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto ha dei ripensamenti, potrà procedere alla richiesta di disdetta che non comporterà nessuna penale da dover pagare.

Tramite il modulo apposito, da compilare e inviare tramite raccomandata a/r assieme al proprio documento d’identità, è possibile sfruttare il Diritto di Ripensamento per annullare il contratto senza penali da inviare. La raccomandata  per la disdetta Fastweb entro 14 giorni deve essere inviata all’indirizzo

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Disdire il contratto Fastweb prima della sua scadenza naturale

I contratti proposti da Fastweb hanno generalmente una validità di 12 mesi e, disdirli prima della loro scadenza naturale,
comporta dei costi di disattivazione aggiuntivi che variano in base all’offerta sottoscritta.

In caso di disattivazione della connessione ADSL la penale da pagare per una disattivazione anticipata è di 86,13 euro, nel caso in cui l’utente avesse richiesto dispositivi e apparecchi come modem in comodato d’uso, mentre di 76,37 euro se non è stato richiesto nessun prodotto.

Nel caso in cui l’utente volesse sospendere l’abbonamento per rientrare in Telecom Italia, prima della scadenza naturale del contratto, il costo di disattivazione sarà di 51,97 euro o di 41,48 euro a seconda della presenza di dispositivi in comodato d’uso o meno.

Per la disdetta è sufficiente inviare l’apposito modulo interamente compilato con la fotocopia del documento d’identità, tramite raccomandata a/r all’indirizzo

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Le tempistiche per annullare il contratto Fastweb riguardano l’ordine dei 30 giorni.

Disdire il contratto Fastweb alla sua scadenza

MyFastPage Qualora l’utente decidesse di non rinnovare il proprio contratto Fastweb, dovrà solamente inviare la raccomandata a/r contenente il modulo compilato e le informazioni personali, almeno 30 giorni prima della scadenza effettiva.

In questo caso non saranno applicati i costi di disattivazione, ma potrebbe essere addebitata l’eventuale cifra di attivazione non pagata per un’offerta speciale.

L’indirizzo al quale inviare la documentazione è:

Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Per tutte le informazioni, sarà sufficiente accedere alla propria area clienti MyFastPage sul sito o contattare il servizio clienti al numero 192.193.

Come fare disdetta Fastweb per passaggio ad altro operatore

Per cambiare operatore è necessario, prima di tutto, entrare in possesso del proprio codice di migrazione: è sufficiente
consultare l’ultima fattura ricevuta perCambio operatore telefonico poterlo conoscere.

Una volta trovato, sarà sufficiente comunicarlo al nuovo gestore telefonico scelto che si preoccuperà di tutte le procedure per il passaggio.

Moduli disdetta Fastweb da scaricare gratis

La procedura di disattivazione Fastweb è relativamente semplice, occorre soltanto fare attenzione a inviare la raccomandata a/r col modulo adeguato compilato, entro 30 giorni dalla data di disattivazione desiderata.

Di seguito alleghiamo i moduli facsimile per la disattivazione entro 14 giorni e per la disattivazione anticipata del proprio contratto:

  • Modulo facsimile di disdetta Fastweb da inviare all’indirizzo

    Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)

    tramite raccomandata a/r, con tutti gli estremi dell’abbonamento in questione

  • Modulo facsimile di disdetta Fastweb entro 14 giorni dalla sottoscrizione tramite centralino telefonico o avvenuta online. Inviare all’indirizzo

    Fastweb S.p.A – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)

    tramite raccomandata a/r con allegate le informazioni relative all’abbonamento sottoscritto e una copia del documento d’identità.

Hai ancora dei dubbi, oppure desideri metterti in contatto con Fastweb? Vai subito alla nostra guida su Come parlare con un operatore e il Servizio Clienti Fastweb.

Bonus: Come fare Subentro Fastweb

Uno dei servizi più comuni, per chi usufruisce dei servizi di connessione, è il subentro. Un’area apposita del sito di Fastweb mostra i dettagli di un’operazione che consente di trasferire il contratto da un soggetto ad un altro, mantenendo intatte le condizioni del servizio.

Con il subentro di Fastweb, il soggetto subentrante sarà, quindi, in grado di mantenere le caratteristiche dell’offerta commerciale precedentemente sottoscritta dal cedente, accedere all’area clienti di Fastweb, con un nuovo codice ed username, e realizzare una nuova casella email.

Attraverso il subentro di Fastweb l’utente può cambiare l’intestazione della linea telefonica che rimane attiva nel domicilio in cui è collocato l’impianto. Il tutto avviene garantendo la continuità del servizio internet e la regolare emissione delle fatture.

Come sempre accade nelle operazioni di questo genere, anche il subentro di Fastweb non prevede alcun tipo di costo se effettuato tra i membri della stessa famiglia, nel caso del trasferimento tra eredi e tra coniugi ormai separati. In tutti gli altri casi il subentro di Fastweb prevede un costo (subentro oneroso).

Il soggetto che subentra nel contratto di Fastweb si assume tutti gli oneri e le spese del destinatario precedente, senza alcun tipo di modifica delle condizioni contrattuali.

Trasloco Fastweb: attivazione, costi e tempistiche della procedura

Cambiare casa può comportare diverse grattacapi anche per quanto riguarda le varie utenze sottoscritte ed attive verso il vecchio domicilio. Ma le compagnie sono attrezzate, ed effettuare il trasloco può essere un’operazione davvero semplice.

E’ il caso di Fastweb, il fornitore di linea internet più importante del nostro paese.

Per il trasloco Fastweb ha predisposto un’apposita procedura realizzabile in pochi minuti su internet. Sul sito della compagnia, nell’area apposita dedicata al trasloco Fastweb, potrete accedere direttamente al modulo destinato al trasferimento di domicilio.

Dopo aver indicato i proprio dati ed il numero di telefono, si verrà contattati dal Servizio Clienti. L’operatore, a questo punto, fornirà tutte le informazioni utili per procedere al trasloco e le modalità per controllare lo stato di avanzamento della richiesta.

I costi e i tempi

Il trasloco  prevede un costo di 71,16 euro, un prezzo comprendente l’installazione del nuovo impianto e che può essere abbattuto per le promozioni che di volta in volta vengono offerte dall’operatore.

Per quanto riguarda le tempistiche del trasloco Fastweb, esse dipendono dalla tipologia di impianto installato. Per la fibra ottica l’operazione sarà realizzata in 25 giorni, per la fibra i giorni saranno 40 come anche per l’Adsl sulla rete Fastweb mentre per l’Adsl fuori dalla rete dell’operatore i tempi si allungano a 50 giorni.

 

 

Dopo l’inserimento della richiesta l’utente può richiedere il Router 4G Wi-Fi ad un costo di un solo euro “una tantum” una SIM con 5 GB di internet 4G di traffico per 3 rinnovi.

Disdetta Fastweb
10 basato su 10 recensioni