Home / Guide più lette / Modulo disdetta TIM linea fissa: Dove scaricare, indirizzo e info utili

Modulo disdetta TIM linea fissa: Dove scaricare, indirizzo e info utili

tim logo

Ti stai chiedendo dove trovare il modulo disdetta TIM linea fissa?

Ti aiutiamo a fare tutto con facilità e a trovare quello che cerchi, in modo tale che tu non debba pagare penali o perdere qualche vantaggiosa offerta con un altro operatore.

Ogni motivo che porta alla disdetta del contratto di linea fissa TIM ha un suo specifico iter e, per questo motivo, ti illustriamo cosa dovrai fare e dove trovare la documentazione caso per caso.

 

 

Modulo disdetta per cessazione completa TIM linea fissa

 Nel caso in cui decidi di cessare in maniera definitiva la tua linea, allora l’iter da seguire è quello che stiamo per indicarti.

Attenzione, è molto semplice a patto che tu segua le indicazioni senza saltare alcun passaggio e, soprattutto, faccia tutto entro i tempi prestabiliti, altrimenti potrai rischiare il pagamento di salatissime penali che è sempre meglio evitare.

Per procedere, dovrai scaricare il modulo disdetta TIM linea fissa che trovi sul sito ufficiale del gestore telefonico e dovrai compilarlo in ogni suo punto.

 

 

Ti ricordiamo che i dati che vanno inseriti sono quelli dell’intestatario della linea.

Dopo aver compilato ogni spazio, salva il documento sul tuo pc e stampalo, perché dovrai inviarlo a TIM per l’approvazione della domanda di disdetta.

Se non hai apparecchiature a noleggio, dovrai inviare il tutto assieme a una fotocopia del tuo documento di identità valido. Se, invece, hai delle apparecchiature di proprietà di TIM, dovrai sito ufficiale del gestore telefonico e procedere nel medesimo modo.

La documentazione richiesta deve essere inviata con raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:

TIM Servizio Clienti Residenziali, Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma)

La domanda verrà presa in carico da TIM entro 15 giorni dall’invio della raccomandata.

Quali sono costi di disattivazione che dovrai pagare? In questo caso, pagherai 35,18 euro per le linee ADSL e 99 euro per quelle in fibra ottica.

Ma non finisce qui, perché dovrai anche pagare una somma variabile che viene stabilita in base al piano sottoscritto e che serve per ripagare il recesso anticipato.

Ad esempio, se decidi di disdire un contratto che ha un vincolo di 24 mesi, il costo di disattivazione è pari a 10 euro per ciascun mese di fruizione della promozione.

Ricorda anche di restituire i modem e le apparecchiature di TIM se ne sei in possesso. Come fare? I centri TIM che accettano la restituzione delle apparecchiature, ma non i modem, sono:

  • Roma: Viale Liegi, 31
  • Milano: Piazza Cordusio snc – ang. Via Broletto
  • Napoli: Centro Direzionale – Isola A4
  • Palermo: Via della libertà, 37/d
  • Treviso: Via XX Settembre, 2

Se non hai la possibilità di recarti in uno di questi store, o devi restituire un modem, devi spedire tutto al seguente indirizzo:

Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Modulo disdetta TIM linea fissa per passaggio ad altro operatore

Cosa fare in questo caso? La prima cosa che ti consigliamo è quella di contattare l’operatore con cui ti interessa aprire un contratto e indicare che sei cliente TIM linea fissa.

Non ci sarà bisogno di scaricare alcun modulo disdetta, ma il nuovo gestore prenderà in carico tutta la pratica. Il tuo compito sarà quello di fornire il codice segreto TIM, che è quel codice alfanumerico che identifica la tua linea e permette di effettuare la migrazione presso nuovo operatore.

Lo puoi trovare facilmente in bolletta o chiamando il 187.

 

 

Anche in questo caso, ricorda di consegnare, come sopra indicato, tutte le apparecchiature e il modem di proprietà di TIM, al fine di evitare di dover pagare delle salatissime penali.

Altri articoli per approfondire: 

Disdetta TIM

Disdetta Telecom 

Servizio Clienti Tim per parlare con un operatore