Home / Guide più lette / Disdetta Sky 2017: La Guida semplice e completa

Disdetta Sky 2017: La Guida semplice e completa

Disdire Sky

Indice articolo

In questa guida vedremo come effettuare la disdetta da Sky, preoccupandoci di spiegare in maniera semplice e dettagliata la procedura e facendo attenzione alle varie casistiche che possono presentarsi a seconda del vostro abbonamento.

Sky è un servizio di payTV che offre molti programmi d’interesse comune e film o serie TV in anteprima.

Molte persone decidono di abbonarsi ai servizi Sky principalmente per poter vedere le partite di calcio, o di altri sport nazionali e internazionali, ma anche per avere contenuti straordinari, altrimenti non visibili sulle reti nazionali.

 

 

I motivi principali per cui un utente potrebbe voler disdire il contratto con Sky sono di diversa natura: un cambio di residenza, questioni di natura economica, la perdita d’interesse per il servizio offerto o problemi di natura tecnica, come una scarsa ricezione o un segnale troppo altalenante.

Molte persone, per esempio, si sono accorte del fatto che pur essendo Sky una payTV, progettata per non avere troppe interruzioni pubblicitarie, in realtà somiglia molto alla televisione nazionale da questo punto di vista.

Come disdire il contratto Sky

Sky-contratto
Disdire il contratto Sky: vediamo quanto è semplice!

Accedendo all’area clienti del sito web Sky Italia (www.sky.it) è possibile trovare una serie di moduli utili per poter fare la disdetta:

La trovi cliccando: Moduli e Documenti 

Si troveranno tutti i moduli necessari, che si differenziano in base al tempo trascorso dalla sottoscrizione del contratto: andranno inseriti il nome, il cognome, il numero di telefono principale (secondario in caso di necessità) e il codice fiscale dell’utente che ha sottoscritto l’abbonamento.

Guida disdetta contratto Sky entro 14 giorni

Qualora l’utente avesse sottoscritto l’abbonamento Sky ma, per qualunque motivo (per esempio scarsa ricezione del segnale o problematiche di altra natura) volesse disdirlo entro quattordici giorni dalla stipula del contratto, potrà scegliere il recesso senza alcun tipo di mora da pagare o tassa per la disdetta.

Questa tipologia di disdetta può essere effettuata solo nel caso in cui il contratto fosse stato stipulato via internet, a mezzo telefonico o tramite posta/posta elettronica, dunque non in un negozio fisico.

Per la disdetta Sky è sufficiente compilare il modulo di recesso, presente nell’area clienti, inserendo i propri dati e inviando il tutto a mezzo raccomandata a/r a:

SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano

Disdire SKY prima della scadenza naturale del contratto

Per disdire Sky prima della scadenza naturale del contratto occorre, per prima cosa, accedere all’Area Clienti Sky e recarsi nella sezione dei moduli e documenti.

Come disdire il contratto Sky

Il modulo da compilare è quello per il recesso non a scadenza, può essere utilizzato in qualsiasi momento dalla sottoscrizione del contratto grazie al decreto Bersani (Decreto Legge 31 gennaio 2007 n. 7, convertito dalla legge 2 aprile 2007, n. 40): grazie a tale decreto, ogni utente ha il diritto di disdire un contratto in ogni momento, pagando alla controparte i costi minimi necessari per chiudere il contratto riportati nello stesso.

Per disdire anticipatamente il contratto Sky occorre inviare una raccomandata a/r, con un preavviso di 30 giorni, all’indirizzo

SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano.

L’abbonamento sarà considerato disdetto entro i 30 giorni del mese successivo. I costi per la disdetta sono di 12 euro, a patto che non si siano sottoscritti contratti con offerte promozionali particolari, per le quali andrà pagata una penale.

Nel caso in cui l’utente avesse avuto il decoder Sky in comodato d’uso, sarà necessario restituirlo portandolo in un centro autorizzato Sky e chiedendo la ricevuta.

Qualora l’utente non restituisse decoder e telecomando, Sky potrebbe richiedere la somma in denaro pari a quella del decoder: si hanno 30 giorni utili per riportarlo indietro, durante i quali Sky potrebbe comunicare al cliente la possibilità di tenere il dispositivo per 2 anni.

In questo caso sarà necessario solo firmare l’avvenuta accettazione della proposta e spedirla, senza dover pagare niente.

Disdire Sky alla scadenza naturale del contratto

Se l’utente che ha sottoscritto il contratto Sky vuole disdire il tutto entro la scadenza naturale dello stesso, è sufficiente compilare il modulo di disdetta a scadenza contratto, reperibile nell’area clienti sul sito web di Sky Italia.

Compilato il modulo e stampato, occorre soltanto firmarlo e completare i campi per poi spedirlo, tramite raccomandata a/r, all’indirizzo

SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano.

L’annullamento del contratto Sky richiede 30 giorni per essere effettivo e non comporta alcun costo di disdetta aggiuntivo.

Anche in questo caso l’utente dovrà restituire il decoder e il telecomando, ricevuti in comodato d’uso, recandosi semplicemente in un centro autorizzato Sky dal quale farsi rilasciare una ricevuta. Inviata la ricevuta alla casella postale Sky, il contratto sarà ufficialmente chiuso.

Recesso Sky via fax: numero e procedura completa

Per velocizzare e ottimizzare i tempi è possibile anche inviare un fax per la disdetta a Sky allegando:disdetta-sky-fax

  • copia della richiesta di abbonamento
  • fotocopia della carta di identità

Il numero fax per la disdetta Sky è 02-76.10.107.

Ricordiamo comunque che esso non esaustivo e sostitutivo all’invio della raccomandata A/R come precedente indicato.

Disdire l’abbonamento a Skylife

Come fare la disdetta dalla rivista Skylife

Per disdire l’abbonamento alla rivista mensile Skylife è sufficiente inviare una mail dal sito web di Sky Italia oppure registrarsi all’area clienti del sito web www.skylife.it.

In alternativa è possibile contattare il numero verde Sky 800 835 005.

Moduli Disdetta Sky: tutti quelli necessari

I moduli necessari per disdire il contratto Sky sono reperibili direttamente nell’area clienti del sito web di Sky Italia, alla voce Moduli e documenti.

I moduli per la disdetta vanno compilati in tutti i loro campi, stampati e inviati a mezzo raccomandata a/r all’indirizzo

SKY Casella Postale 13057 – 20141 Milano.

Qui le informazioni utili a comprendere quale modulo utilizzare e scaricare:

  • Modulo di disdetta entro i 14 giorni, non comporta alcuna spesa aggiuntiva ma richiede la restituzione del decoder e del telecomando Sky.

 

  • Modulo di disdetta dopo i 14 giorni e prima della scadenza naturale del contratto. Comporta 12 euro di spese per la chiusura del contratto più eventuali more a seconda della promozione sottoscritta.

 

  • Modulo di disdetta alla scadenza naturale del contratto, non comporta alcuna spesa aggiuntiva, è necessario però restituire il decoder e il telecomando Sky in comodato d’uso.

Disdetta Sky e Fastweb e Tim Sky

Anche coloro i quali hanno sottoscritto un abbonamento a Sky e Fastweb possono inoltrare le normali procedure di disdetta, seguendo precisamente le indicazioni poc’anzi fornite: le modalità sono praticamente le stesse.

Nel caso interessa rescindere la sola linea telefonica, la guida adatta è quella dedicata a come disdire Fastweb.

Gli abbonati a Tim Sky, dovranno invece seguire un protocollo diverso, esposto di seguito:

Anche in questo caso dovrai collegarti al sito web di Skye selezionare uno dei moduli posizionati su “Contratto Tim Sky Fibra e Adsl” e selezionare il modulo adatto a seconda di quella che è la situazione contrattuale (entro 14 giorni, post, etc..)

Cambia anche l’indirizzo cui spedire: una volta compilato e firmato il modulo di disdetta Tim Sky, esso dovra essere inviato insieme alla copia di un documento in corso di validità, a mezzo raccomanda a/r a:

Sky Italia s.r.l. c/o Telecom Italia S.p.A., Servizio Clienti, Casella Postale 111, 00054 Fiumicino (RM)

Attenzione a tenere sempre in considerazione la restituzione degli apparati ricevuti in comodato d’uso, con quest’ultimi che seguono le canoniche Condizioni Generali di abbonamento Tim Sky

Costi di disattivazione e penali per il recesso

E’ importante tenere in considerazione  come la disdetta da Sky in anticipo rispetto alla scadenza naturale del contratto comporta una penale fissa di 11,53 euro come costo di disattivazione, più eventuali somme di rimborso se l’abbonamento sottoscritto prevede promozioni sotto forma di sconti.

Per ulteriori informazioni sempre aggiornate, rimandiamo alle specifiche Condizioni generali di abbonamento residenziale Satellite Sky.

E’ altresì importante ricordarsi di restituire il decoder e tutti gli apparecchi forniti in comodato d’uso da Sky.

Se non saranno restituiti ad uno Sky Service tutti gli apparecchi entro 30 giorni, potranno essere addebitate penali da 21 fino a 150 euro.

La restituzione è da effettuarsi presso uno Sky Service posto sul tuo territorio di residenza. Qui trovi la lista dei centri in Italia.

Trasloco Sky: stai cambiando domicilio e devi traslocare anche l’impianto Sky? Ecco come fare

Trasloca Sky è il servizio che la compagnia ha riservato ai clienti che hanno la necessità di spostare l’utenza e l’impianto da un domicilio ad un altro. Il procedimento è semplice e veloce ed attivabile sulla piattaforma in pochi click.

In un apposito modulo online dovrai indicare l’indirizzo della nuova casa oltre alla data entro la quale si intende portare a termine l’operazione. Specifiche tempistiche e costi sono applicate, però, all’operazione perciò è utile informarsi prima di accedere al servizio.

Il primo passo da fare è collegarsi al sito di Sky ed accedere all’area apposita ”Trasloca Sky”. Nella sezione potrai trovare tutte le informazioni necessarie per usufruire del servizio. Comunicando il nuovo indirizzo, potrai fissare un appuntamento con un addetto della compagnia che installerà il nuovo impianto direttamente a casa.

La richiesta del trasloco Sky deve essere inviata quindici giorni prima della data in cui desideri installare l’impianto. Nel modulo vanno indicati i propri dati personali, il codice fiscale ed il numero di telefono.

Nel corso dell’installazione il tecnico controllerà le caratteristiche ed il funzionamento dell’impianto valutando la possibilità di particolari modifiche, realizzabili, però, solo ad un costo maggiorato.

Nel caso in cui nella nuova abitazione sia già presente un vecchio impianto, sarà sufficiente collegare il decoder. L’intervento del tecnico è indipensabile nel caso in cui il decoder My Sky non sia adeguato. La richiesta di assistenza può essere inviata, anche in questo caso, compilando il modulo Trasloca Sky.

Quanto costa il trasloco Sky?
Come ogni compagnia anche Sky prevede una specifica tariffa per l’operazione di trasloco. Il prezzo dell’operazione è pari a trentanove euro, un costo mediamente al di sotto della concorrenza.

Ma l’operazione può essere attivata anche gratuitamente per i clienti d Sky ”storici” ovvero attivi da più di dieci anni. Anche durante il trasferimento, l’abbonamento Sky sarà funzionante a tutti gli effetti mentre, per i primi quindici giorni di visione nel nuovo domicilio, la visione dei pacchetti non attivi sarà eccezionalmente gratuita.

Bonus: Offerte Sky dopo la disdetta

Non è un mistero, ed anche noi vi confermiamo che Sky propone delle offerte, a volte davvero ottime, per i clienti che intendono procedere con la disdetta.

Se siete tra quegli utenti con spiccate capacità contrattuali, nulla vieta che possiate strappare un’offerta Sky a prezzo scontato.

Ma come fare? Innanzitutto dovete procedere con l’effettuare la procedura di disdetta, sulla base delle indicazioni che vi abbiamo fornito.

AGGIORNAMENTO: Alcuni nostri utenti ci hanno confermato che, anche prima di effettuare la disdetta, mettendosi in contatto con il reparto commerciale Sky, e palesando l’intenzione di disdire (sulla base delle dritte che vi esporremo tra poco), è possibile ricevere sconti interessanti già prima di mettere in atto la procedura di recesso.

Quando Sky riceverà la vostra richiesta di disdire l’abbonamento, inizierà con l’attivare il suo reparto commerciale, che vi chiamerà per proporvi delle offerte per tentare di farvi rimanere come cliente.

Se siete tra quelli che vorrebbero comunque mantenere il proprio abbonamento alla Pay Tv,  i trucchi e segreti per avere l’offerta Sky migliore è molto semplice, e possiamo sintetizzarlo in alcuni punti fondamentali:

  1. Non fatevi sentire troppo interessati: non mostrate entusiasmo anche se la proposta iniziale vi sembra già conveniente
  2. Aspettate e dite che volete pensarci su. Spostate ad un secondo appuntamento telefonico, e fate capire che la cifra è ancora troppo alta, solitamente l’operatore può tirare ancora più sul prezzo
  3. Se siete abbonati da tanto tempo, giocate  proprio sul fatto che siete clienti storici, sempre puntuali con i pagamenti e che vorreste anche rimanere ma non riuscite più ad affrontare l’esborso economico attuale
  4. Puntate sulle mancanze dei pacchetti (assenza Champions, etc…) e valorizzate la concorrenza. Solitamente è una leva che fa parecchio effetto!
  5. Bluffate: sostenete che la concorrenza vi ha fatto un offerta davvero appetibile ma che non vorreste rinunciare a Sky.
 

 

Siamo convinti che se sarete in grado di giocarvi le vostre carte, riuscirete a strappare un’ottima offerta dopo aver fatto disdetta!

Hai ancora dubbi o la necessità di metterti in contatto con Sky? Per non perderti nelle tantissime possibilità offerte, abbiamo dedicato per te una guida dedicata a Come contattare Sky: Numero Verde e Assistenza clienti.

Disdetta Sky
10 basato su 10 recensioni