Home / Rimborsi / Come ottenere il rimborso EasyJet per ritardo o cambio volo: guida e info utili

Come ottenere il rimborso EasyJet per ritardo o cambio volo: guida e info utili

Rimborso Easyjet come ottenerlo

EasyJet è la compagnia area low-cost inglese che vanta numerose basi in tutta europa, che copre numerose tratte con destinazioni in tutto il continente, di cui ben 3 sono presenti in Italia, rispettivamente presso l’aereoporto Capodichino di Napoli, l’aereoporto Malpensa di Milano e l’aereoporto Tessera di Venezia.

La compagnia, che ha iniziato le operazioni di volo nel 1996, si è rapidamente affermata come leader nel settore del trasporto civile aereo a basso costo, andando a coprire un’importantissima quota di mercato.

Per quanto riguarda la politica di rimborsi seguita da EasyJet, il cliente può esercitare il diritto ad avere il risarcimento della somma spesa per l’acquisto del biglietto in diversi casi.

 

 

Innanzitutto, si può annullare l’acquisto entro 24 ore dal momento della prenotazione: così facendo si può ottenere il rimborso del prezzo totale del biglietto.

Se il periodo di 24 ore è passato, non si ha più diritto alla cancellazione della prenotazione, ma resta comunque possibile cambiare il volo prenotato, pagando eventuali differenze di prezzo se il nuovo volo scelto ha un prezzo maggiore di quello precedentemente prenotato.

In caso di cambio volo, il cliente può recarsi sul sito EasyJet, accedere col proprio profilo e visitare la sezione ‘Gestione prenotazioni’.
Per la regolamentazione inerente alle differenze di prezzo, le informazioni a riguardo possono essere reperite sempre sul sito, nella sezione ‘Costi ed oneri’.

Ricordando che non si ha diritto a rimborso qualora sia il cliente, per motivi personali, a non poter più viaggiare, andiamo ad illustrare in seguito le diverse situazioni inerenti ai casi in cui si ha diritto a risarcimento.

Per quanto riguarda il risarcimento previsto in caso di volo cancellato da Easyjet, il cliente ha diverse opzioni.

La più immediata è recarsi sul sito EasyJet o utilizzare l’app per smartphone, visitare la sezione ‘Gestisci prenotazioni’ e chiedere il rimborso.

Gestisci prenotazioni su Easyjet

In alternativa, se il biglietto è stato acquistato presso un’agenzia di viaggi, ci si può recare presso la sede e iniziare lì la procedura di rimborso.
Infine, recandosi presso la biglietteria di EasyJet, si potrà chiedere di cambiare il volo cancellato con un altro.

Non sono previsti rimborsi in caso di deviazione del volo, ma EasyJet offre in tale caso un servizio autobus gratuito che porterà gratuitamente il cliente alla destinazione originaria.

Per quanto riguarda invece prenotazioni con hotel incluso, la casistica varia in base al ritardo del volo. Per ritardi di oltre 3 ore EasyJet offre la possibilità di acquistare del cibo tramite buoni pasti o contanti mentre, se il volo supera le 5 ore di ritardo, il cliente può cancellare il volo ed avere diritto ad un rimborso del 100% del prezzo del biglietto.

In caso di ritardo di entità tale da costringere il cliente a cercare sistemazione in un albergo EasyJet provvederà a pagare un posto al cliente presso un albergo di una catena importante o, nel caso questo non sia possibile, provvederà a risarcire il cliente per le spese di pernottamento, per cui il cliente dovrà avere cura di conservare gli scontrini. Oltre a questo, EasyJet pagherà anche le spese per la cena e la colazione in albergo, nonché del taxi per raggiungere nuovamente l’aereoporto.

Se non dovesse essere possibile trovare una soluzione per il trasporto del cliente, questo provvederà in proprio e EasyJet rimborserà le spese sostenute oltre a coprire il costo di due telefonate necessarie per pianificare gli spostamenti imprevisti.

 

 

Il modulo da compilare per il rimborso di tutte queste spese può essere reperito online presso il sito di EasyJet.

In casi più particolari quali problemi di salute o la perdita di un familiare, per i quali il cliente non parte più col volo prenotato, questo può contattare l’assistenza clienti EasyJet e chiedere un voucher per l’acquisto di un nuovo biglietto. Tale situazione prevede un controllo da parte di EasyJet, quindi non è detto che si otterrà il rimborso a priori. In caso di mancato rimborso, se il cliente ritiene di averne diritto, dovrà far intervenire un’associazione consumatori.

Come contattare Easyjet: numero verde e assistenza clienti

Concludiamo illustrando tutte le opzioni a disposizione del consumatore per contattare EasyJet.
Innanzitutto è possibile farlo accedendo al sito col proprio profilo e monitorando la propria situazione voli tramite il pannello di controllo.

È inoltre disponibile il numero di telefono , a pagamento,199 201 840, attivo tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00.

Per assistenza speciale, il numero da chiamare è 800 582 666, attivo dalle 9:00 alle 17:30

 

 

Infine, se possibile, ci si può recare personalmente presso la biglietteria EasyJet che è sempre disponibile per assistere i propri clienti.