Home / Rimborsi / Rimborso Vodafone per disservizi linea mobile, fissa e Adsl: guida e info utili

Rimborso Vodafone per disservizi linea mobile, fissa e Adsl: guida e info utili

Vodafone è la nota multinazionale inglese che opera nel settore della telefonia mobile e fissa, nota in tutto il mondo, rappresentando uno dei colossi del settore.

Recentemente l’AGCOM si è occupata di regolamentare la materia in ambito rimborsi e risarcimenti per tutti gli operatori di telefonia ed in virtù di questo anche per Vodafone la situazione del cliente si è fatta più rosea quando c’è da esigere un rimborso.

 

 

Naturalmente, offrendo Vodafone una vasta gamma di servizi che vanno dalla telefonia mobile ad internet ADSL, i casi in cui è previsto rimborso e le procedure da seguire sono diversi ed andremo ad illustrarli in quanto segue.

Il primo caso riguarda la richiesta di rimborso in caso di disservizi della linea ADSL: il primo step da seguire in questa malaugurata evenienza è contattare il 190 per segnalare il problema e chiedere un intervento, che dovrà avvenire entro 4 giorni dalla segnalazione.

Tale scadenza è estesa a 12 giorni per l’intervento nell’eventualità sia necessario effettuare una riparazione.

Passato tale termine si può procedere con un reclamo, che può essere effettuato visitando il sito ufficiale Vodafone e registrandosi come utente.

Nel caso i disservizi dovessero proseguire senza soluzione, è possibile rescindere il contratto e richiedere il rimborso per il disagio provocato dalla problematica, sempre recandosi alla pagina di supporto del sito ufficiale Vodafone, previo login con i propri dati di utente registrato.

Un’altra situazione in cui si può chiedere rimborso è per il servizio Vodafone Exclusive. In questo caso però è bene sapere che non è possibile chiedere rimborso per SIM attivate prima del 13 Giugno 2014.

Modalità di ottenimento Rimborso con Vodafone

Fatto salvo questa eccezione, per chiedere il rimborso, il cliente ha due possibilità. La prima prevede di scaricare dal sito Vodafone l’apposito modulo da compilare in ogni sua chiamata dopodichè inviarlo tramite raccomandata, insieme ad una fotocopia della propria carta di identità all’indirizzo qui indicato:

Servizio Clienti Vodafone

Casella Postale 190
10015 Ivrea (TO)

In alternativa il modulo può essere inviato tramite fax al numero 800 034642

La pratica di reclamo può anche essere iniziata online visitando il sito ufficiale e recandosi nella sezione ‘Contatta Vodafone’ scegliendo poi l’opzione Reclami Vodafone e proseguendo come indicato dal sito secondo la propria situazione.

Per quanto riguarda invece rimborsi per abbonamenti Vodafone a messaggi a pagamento inerenti news, sport e spettacolo, che ricadono quindi nella categoria dei servizi digitali bisogna innanzitutto scaricare l’app per smartphone MyVodafone.

 

 

Tramite l’app si può accedere alla sezione “servizi digitali” e verificare quanto speso per tali abbonamenti e selezionare per quali di questi si desidera un rimborso. Iin caso di procedura andata a buon fine si riceverà una notifica ed il risarcimento sarà effettuato in credito Vodafone.

Restando in tema di credito Vodafone, un’altra situazione nella quale si può richiedere un rimborso si ha quando il cliente vuole cambiare numero e quindi il credito residuo sulla SIM associata al numero precedente va risarcito.

Per fare ciò basta recarsi sul sito ufficiale Vodafone e compilare l’apposito modulo per il recesso, indicando anche il numero che riceverà il credito residuo. In tale situazione è importante ricordare che se si passa a nuovo gestore a questo va comunicato che si sta effettuando il passaggio da Vodafone mantenendo il proprio numero: nel caso si cambi gestore e si cambi anche il numero infatti, c’è la possibilità che non si abbia diritto al rimborso.

Come linea guida generale per fare un reclamo a Vodafone, per evenienze diverse, la procedura è analoga a quanto illustrato precedentemente: accedendo al sito con i dati del proprio profilo è possibile accedere alla sezione ‘contatta Vodafone’ e tramite l’opzione ‘reclami Vodafone’, seguendo le indicazioni fornite dal sito, è possibile inviare il proprio reclamo.

Per contattare Vodafone è possibile farlo attraverso i seguenti metodi: innanzitutto è possibile chiamare il 190, che è sempre attivo; in alternativa per clienti aventi profilo aziendale si può chiamare invece il 42323 o l’800 227755, entrambi attivi tutti i giorni dalle ore 8:00 alle 22:00.

 

 

Infine, come già visto, è possibile accedere al sito ufficiale Vodafone ed utilizzare la sezione ‘contatta Vodafone’ in base alle proprie esigenze; sul sito è anche disponibile una ampia sezione dedicata alle domande frequenti dei clienti, che fornisce informazioni di diverso genere sulle problematiche più comuni.

Altri articoli per approfondire:

Disdetta Vodafone

Disdetta Vodafone Mobile

Come contattare un operatore Vodafone: numero e contatti assistenza