Home / Rimborsi / Rimborso Flixbus: Guida e Modalità per ottenere il rimborso del biglietto dell’autobus

Rimborso Flixbus: Guida e Modalità per ottenere il rimborso del biglietto dell’autobus

Rimborso Flixbus

FlixBus è una società di trasporti fondata in Germania nel 2011, che si è affermata in breve tempo nel panorama dei trasporti low cost europei, offrendo un servizio di autobus extra-urbani che coprono il territorio europeo, vantando tratte giornaliere su 26 stati coordinando le operazioni dei partner locali presso le varie destinazioni raggiunte.

FlixBus, per il proprio servizio di trasporto low cost, offre la possibilità di esercitare diritto di rimborso del biglietto in caso di problemi o di cambio di prenotazione, le cui modalità e procedure andremo a descrivere in quanto segue.

 

 

Innanzitutto bisogna sapere che è possibile ottenere un rimborso in caso di annullamento della prenotazione del biglietto fino a 15 minuti prima dell’arrivo dell’autobus. Il rimborso può essere richiesto tramite app o in agenzia di viaggi ed il costo dell’operazione è pari a un euro e può essere effettuato in due modalità.

Modalità di ottenimento rimborso: voucher o rimborso in denaro

In primo luogo è possibile ottenere un rimborso tramite voucher, ideale per chi pensa di utilizzare nuovamente il servizio FlixBus in futuro, in quanto tale voucher consiste in un codice da poter utilizzare per l’acquisto di un nuovo biglietto FlixBus, di fatto andando a risparmiare sulla spesa.

 

 

In alternativa è possibile richiedere un rimborso in denaro pari all’ammontare del costo del biglietto, a meno di 1 euro che viene trattenuto come costo della cancellazione. Tale rimborso verrà accreditato sulla propria carta di credito o su PayPal.

Qualora il biglietto fosse stato acquistato presso un’agenzia di viaggio, è possibile procedere con la pratica di rimborso recandosi alla sede dell’agenzia e, analogamente a quanto descritto in precedenza, ottenere un rimborso pari al costo del biglietto acquistato, a meno di 1 euro trattenuto come costo della cancellazione.

Rimborso Flixbus in caso di ritardo, una possibilità non contemplata

È bene ricordare che FlixBus non contempla la possibilità di effettuare rimborsi in caso di ritardi: la compagnia infatti adopera un servizio di messaggistica che invia tramite SMS sul telefonino del cliente un avviso in caso di disguidi che allerta del ritardo e ne stima l’entità.

Ad ogni modo, se il cliente ritiene che il disguido gli abbia causato problemi eccessivi o che il servizio non sia stato ripreso nei tempi stimati, ha comunque il diritto di effettuare un reclamo.

Tuttavia, la cosa migliore da fare è probabilmente effettuare la cancellazione del proprio biglietto alle prime avvisaglie di disguidi e procedere con la normale prassi di rimborso come descritto in precedenza.

Sul sito FlixBus è possibile reperire informazioni circa la procedura di rimborso e la regolamentazione ad essa applicata. È buona norma informarsi a riguardo prima di procedere con la richiesta di rimborso.

Bisogna redigere un documento dove si descrive in modo chiaro e nel dettaglio le motivazioni per le quali si è presentato il reclamo.

Fatto questo, tale modulo va inviato tramite raccomandata con ricevuta di ritorno a:

FLIXBUS ITALIA S.R.L.

Via Amerigo Vespucci 2

20124, Milano, Italia

Il modulo di reclamo può, alternativamente, essere inviato tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo mail per reclami di FlixBus reclamiflixbus@pec.it

Il reclamo deve essere inviato entro 30 giorni dall’utilizzo del mezzo coinvolto nel disguido o nella cancellazione, dopodichè, a seguito dell’invio del reclamo, FlixBus dispone di 30 giorni per stabilire se la pratica è stata ricevuta ed accettata.

Fatto questo è previsto un termine di 60 giorni entro il quale FlixBus deve rispondere al cliente.

Per quanto riguarda altri aspetti del servizio FlixBus, bisogna tenere a mente che in quanto servizio lowcost non sono di norma abbinati servizi aggiuntivi o coperture assicurative extra, sebbene sia possibile portare con sé un bagaglio.

 

 

Per informazioni su tutti questi aspetti, come per la regolamentazione della procedura di reclamo, il cliente è invitato ad recarsi sul sito della compagnia dove potrà trovare un esauriente sezione dedicata a tutto quello da sapere per chi viaggia tramite il proprio servizio e le numerose tratte da esso coperte.

FlixBus, oltre al proprio sito web, dispone di diversi canali di contatto, ad esempio l’assistenza clienti è raggiungibile anche tramite il servizio Messenger di Facebook.

Oltre alla pagina social, è possibile contattare FlixBus chiamando al numero di telefono +39.02.947.59.208, che però è a pagamento ed è soggetto ai tempi di attesa caratteristici dei servizi di call center.