Disdetta Prime Video

disdetta prime video

Amazon Prime Video è un servizio offerto dal colosso del commercio online a tutti i suoi clienti Prime e dà loro la possibilità di accedere ad una immensa libreria di contenuti video.

Serie tv, film, documentari sono infatti selezionati con attenzione e offerti al pubblico Amazon Prime che sembra apprezzarli. Oggi vediamo meglio come fare se una volta provato il servizio si voglia disdire Prime Video.

 

 

Perché disattivare Amazon Prime Video

Sono diverse le situazioni che possono portare un soggetto a decidere di disattivare Prime Video, ma per analizzarle è fondamentale per prima cosa parlare di cosa il servizio offre. Come abbiamo accennato il servizio offre una ampia gamma di contenuti video, dalle serie tv ai film, dai documentari ai cartoni animati.

I contenuti possono essere seguiti su pc, smartphone, smart tv o tv collegata a dispositivo mobile. Nonostante il servizio offerto e le diverse modalità di fruizione, può tuttavia capitare di voler rinunciare al servizio in quanto non si apprezzano i contenuti, non si ha tempo per seguirli.

Ad influenzare la volontà di disattivare Prime Video può essere anche il suo costo, per quanto irrisorio. Ricordiamo infatti che dopo il periodo di prova gratuito della durata di 30 giorni, il servizio ha un costo mensile pari a 3,99 eur0.

L’abbonamento annuale permette di risparmiare qualcosa, dal momento che viene venduto a 36 euro all’anno (quindi di fatto 3 euro al mese). Per gli studenti è prevista una agevolazione, dal momento che il loro abbonamento avrà un costo di 18 euro all’anno.

In particolari periodi, vengono attivate promozioni e sconti dedicati. E’ bene precisare che i costi coprono in generale l’attivazione di Amazon Prime che garantisce anche la spedizione gratuita su molti prodotti, l’accesso anticipato ad alcune offerte e servizi aggiuntivi come ad esempio Amazon Prime Video.

Disdetta Amazon Prime Video da PC

Visto che Prime Video è legato all’account Amazon Prime, per disattivare i suoi servizi sarà necessario eliminare anche il proprio abbonamento a Prime. Il processo è molto semplice, infatti basta accedere al proprio account, selezionare la voce Account e Liste, entrare nella sezione Prime e cercare la voce Rinuncia ai benefici di Prime, confermando la scelta quando richiesto.

La disattivazione non è immediata, infatti sarà effettiva solo allo scadere del periodo che è già stato pagato.

 

 

Se avete sottoscritto un abbonamento annuale, avete una opzione alternativa all’annullamento vero e proprio. Noterete infatti la presenza della voce “Modifica durata abbonamento”.

Attraverso quest’opzione potrete annullare il rinnovo automatico annuale ed iniziare ad esempio a gestire un abbonamento mensile da spegnere o accendere in base alle proprie necessità.

In ogni caso, qualora in seguito alla cancellazione abbiate diritto ad un rimborso, riceverete una mail direttamente da Amazon. Il processo, che solitamente è molto veloce, potrebbe tuttavia variare in base all’operatività del customer service in quello specifico momento.

Come disdire Amazon Prime Video da smartphone o tablet

Il rinnovo automatico può essere disdetto anche da tablet o smartphone. In questo caso bisognerà per prima cosa scaricare l’applicazione Amazon.

Qualora la abbiate già sul vostro dispositivo, assicuratevi di essere in possesso di una versione aggiornata. A quel punto dovrete effettuare il log-in, andare sotto la voce “Il mio account” e selezionare la voce “Iscrizione Prime”. Anche in questo caso l’opzione da selezionare è “Termina i miei benefici”, confermando poi la richiesta quando richiesto.

Qualora l’operazione generi un rimborso a vostro favore, sarà Amazon stessa  notificarvelo

 

 

Cosa fare in caso di ripensamento

La cancellazione non è ovviamente una operazione irreversibile. Qualora dunque dopo poco tempo vi rendiate conto di aver commesso un errore, potrete riattivare il servizio e usufruire dei suoi vantaggi e benefici.

Nessun timore dunque di sbagliare o di valutare la vostra scelta in maniera non corretta.