Home / Pay tv / Cancellarsi da Netflix: guida passo per passo per fare la disdetta

Cancellarsi da Netflix: guida passo per passo per fare la disdetta

Disdetta Netflix

Indice articolo: 

Hai provato per un breve periodo Netflix, ma dopo alcuni giorni non ti ha convinto e preferisci tornare alla tradizionale tv via cavo?

Se sei tra i tanti che hanno deciso di fare la disdetta di Netflix, sei nella pagina giusta.

In questa guida ti mostreremo come cancellarsi da Netflix senza inutili perdite di tempo e soprattutto senza incorrere in errori da cui potrebbero scaturire penali.

Effettuare al disdetta dal servizio in streaming non è affatto complicato, anche se la procedura cambia a seconda della tipologia di contratto sottoscritto.

Chi ha stipulato la formula dell’abbonamento, ad esempio, deve intraprendere una strada leggermente diversa dagli utenti che hanno effettuato la sottoscrizione direttamente sul portale.

Cos’è Netflix

Netflix è una piattaforma che consente di usufruire di film, serie tv ed una lunga serie di contenuti d’intrattenimento.

Nata nel 1997, la compagnia si occupava inizialmente di noleggio di DVD e videogames mentre l’attivazione del servizio di streaming online on demand,accessibile con un apposito abbonamento, risale al 2008.

Ed è proprio l’abbonamento a rappresentare il prodotto principale della compagnia che, con il passare degli anni, ha scorporato il servizio di noleggio, ormai meno remunerativo in un mondo sempre più connesso.

Disdetta Netflix: la procedura per chi ha effettuato la registrazione sul sito

Se ti sei registrato al portale, attraverso il sito internetdi Netflix, per effettuare la disdetta dovrai innanzitutto accedere al tuo account.

A questo punto dovrai scorrere la schermata principale del sito fino ad individuare la voce ”Account’‘.

Dopo aver cliccato dovrai recarti sulla voce  ”Abbonamento e fatturazione” e successivamente sulla voce ”Disdici abbonamento”.

Ora basterà cliccare sull’opzione ”Completa la disdetta”.

A questo punto, recandoti con il puntatore in alto, clicca su ”Torna all’account’

Potrai controllare, nella tua casella mail, l’arrivo del messaggio indicante la conferma della disdetta Netflix.

In caso affermativo, la procedura sarà andata a buon fine.
Nonostante la cancellazione, sarai in grado di usufruire dell’abbonamento qualora cambiassi idea, fino alla naturale scadenza. Superata tale data non potrai ulteriormente usufruire del servizio di Netflix.

E’ indispensabile tenere presente che cancellarsi da Netflix non comporta l’eliminazione del tuo account che, anzi, sarà attivo mentre le preferenze indicate in precedenza saranno registrate nel database del servizio per i dieci mesi successivi dalla cancellazione.

 

 

In pratica in caso di ripensamento sarai in grado di attivare nuovamente all’account e l’abbonamento attraverso l’accesso al portale cliccando sulla voce ”Account”, poi su ”Informazioni sul piano” e successivamente sulla voce ”Riattiva l’abbonamento”.

Cancellazione Netflix dopo registrazione iTunes

Come accennato in precedenza la procedura di disdetta Netflix cambia a seconda del tipo di attivazione effettuata.

Nel caso di l’attivazione con iTunes, puoi effettuare la cancellazione del tuo account attraverso il software di iTunes sul computer o tramite iDevice.

Per cancellarsi da Netflix dal pc, passando per iTunes dovrai accedere al tuo account Apple e recarti sulla ”Informazioni account”  nel menu aperto, indicare username e password di iTunes ed infine accedere a ”Visualizza account”.

Scendendo tra le varie voci, clicca su ”Impostazioni”, e poi su ”Abbonamenti”. A questo punto fai clic sull’opzione ”Gestisci”  e successivamente su ”Modifica”.

Ora non ti resta che cliccare su ‘‘Disdici abbonamento”.

Se vuoi procedere alla disattivazione direttamente dallo smartphone, basta cliccare prima su ”Impostazioni”, poi su ”iTunes Store” e recarti al tuo ID Apple.

Selezionando sulla voce ‘‘Visualizza ID Apple” dovrai digitare la tua password di accesso.

Dopo aver Individuato la sezione ”Abbonamenti” basterà cliccare su ”Gestisci Netflix” ed infine sulla voce di disattivazione.

Anche in questo caso ti conviene controllare sulla tua casella mail l’arrivo del messaggio di conferma della disattivazione.

Anche per questo tipo di operazione, la disdetta di Netflix non comporta la cancellazione completa dell’account che, anzi, continuerà ad essere attivo. In questo modo potrai servirtene in caso di ripensamento o, perché no, di particolari promozioni.

Potrai, inoltre, usufruire nuovamente dell’abbonamento, alle stesse condizioni precedenti, fino alla scadenza.

 

 
Anche le preferenze rimarranno in memoria alla piattaforma di streaming per quaranta settimane.