Disdetta Italo Treno (Cancellare prenotazione biglietto)

disdetta Italo

Avete prenotato un viaggio in treno tramite Italo ma non potete più partire? Capiremo nelle righe seguenti come muoversi per cancellare il proprio viaggio e capire se e quando il rimborso è dovuto.

Disdetta Italo Treno

Le prenotazioni sui treni Italo possono sempre essere cancellate. Il rimborso, tuttavia, può essere chiesto solo se si è acquistato un biglietto flessibile e a patto che la richiesta venga effettuata almeno 3 minuti prima della partenza del treno.

 

 

Il procedimento è molto semplice, è infatti sufficiente recarsi nella sezione “Cambio prenotazione” del sito italotreno.it. A quel punto basterà inserire i propri dati.

Se si preferisce, si può effettuare l’operazione contattando il numero a pagamento 892020 o ci si può rivolgere alla biglietteria in stazione.

Come abbiamo accennato, non sempre è possibile chiedere il rimborso è quindi utile analizzare sempre con attenzione le diverse tipologie di biglietto che è possibile acquistare.

In generale dunque è bene sapere che esistono 3 diverse classi di prezzo.

La low cost è da poco modificabile con una integrazione del 50% del prezzo del biglietto più l’eventuale differenza di prezzo a patto che la richiesta venga effettuata fino a 3 giorni prima della partenza.

L’economy garantisce il cambio data fino a 3 minuti prima della partenza con una integrazione del 20% che si somma all’eventuale differenza di prezzo; in caso di rinuncia al viaggio, invece, si potrà richiedere un rimborso del 60%.

L’opzione flex garantisce invece maggiore flessibilità dal momento che permette ogni modifica fino a 3 minuti prima della partenza; consente la riprotezione entro 3 ore su un altro treno in caso di ritardo del passeggero e in caso di rinuncia garantisce un rimborso pari all’80%.ù

 

 

Ferme restando le condizioni appena citate, è bene precisare che una gestione dedicata riguarda il caso di biglietti cumulativi in cui però un solo passeggero vuole rinunciare al viaggio.

In quel caso infatti la richiesta dovrà avvenire solo ed esclusivamente tramite call center, dal momento che gli addetti dovranno effettuare la separazione del biglietto prima di procedere alla cancellazione e all’eventuale rimborso.

Voucher Italo

Una volta entrati in possesso del voucher, è necessario sapere come fare ad utilizzarlo. La prima cosa da fare è accedere all’area dedicata del sito “voucher da indennizzo”, a quel punto occorre inserire le cifre del proprio voucher e il codice del biglietto.

Una volta che tutte le informazioni verranno digitate correttamente, apparirà il valore del voucher e sarà possibile selezionare l’opzione Monetizza, per poi compilare il form con tutte le informazioni richieste.

Il credito verrà caricato tramite bonifico bancario su conto intestato necessariamente all’intestatario del biglietto, entro un mese dalla compilazione del form.

Richiesta rimborso per COVID-19

Qualora ci si veda costretti a rinunciare al viaggio per motivi strettamente connessi al COVID-19 si potrà utilizzare l’indirizzo mail rimborsi.covid@ntvspa.it. A questo indirizzo si dovrà inviare una autocertificazione contenente nome, cognome, data di nascita; data, ora, tratta del viaggio; codice del biglietto e la richiesta di “ottenere rimborso in quanto mi vedo costretto a rinunciare al viaggio in quanto sottoposto a quarantena/ positivo al tampone/ convivente con soggetto positivo al tampone).

E’ opportuno ricordare che Italo si riserva la facoltà di trasmettere queste autodichiarazioni alle autorità sanitarie competenti per eventuali controlli incrociati. Allo stesso modo, trattandosi di autodichiarazioni, eventuali dichiarazioni mendaci danno luogo a conseguenze legali.

 

 

Il viaggiatore che si trova in questa situazione, riceverà un voucher che verrà emesso entro 2 settimane dalla data di autodichiarazione e che potrà essere utilizzato entro 1 anno dalla data di emissione.