Home / Gas e energia / Disdetta Innovatec Energia: Guida per fare il recesso

Disdetta Innovatec Energia: Guida per fare il recesso

Disdetta Innovatec

Innovatec è un’azienda italiana che dal 2013 si occupa di fornire ai propri clienti, sia privati che aziende, energia elettrica e gas naturale.

Negli anni l’azienda ha ampliato il numero di clienti, offrendo sempre nuove offerte nel campo delle energie rinnovabili, tenendo sempre fede ai principi di trasparenza e sostenibilità.

Nonostante i punti di forza di Innovatec, può succedere che un consumatore, per differenti motivi, si trovi a dover disdire il proprio contratto.

 

 
Se siete clienti Innovatec ed avete la necessità di recedere dal vostro contratto ma non sapete come fare siete nel posto giusto, qui di seguito infatti indicheremo tutte le modalità di conclusione o modifica del contratto disponibili, quindi la disdetta, anticipata o a scadenza, voltura e subentro.

Continuate a leggere per scoprire passo passo tutte le diverse possibilità.

Disdetta Innovatec entro 14 giorni: ecco come esercitare il diritto al ripensamento

Il diritto di ripensamento, disciplinato dal Codice del Consumo, è quel diritto inalienabile di tutti i consumatori che hanno sottoscritto un contratto a distanza e vogliono recedere da questo.

Il diritto di ripensamento permette dunque di poter cambiare idea, e disdire entro 14 giorni il contratto, perché ad esempio avete trovato un’offerta migliore, o perché non siete soddisfatti del servizio, qualsiasi motivazione è lecita.

Per ottenere la disdetta dal contratto avvalendosi del diritto di ripensamento devono però esserci delle condizioni, la prima è quella di non aver concluso il contratto all’interno di un locale commerciale, riguarda quindi solo quei consumatori che hanno stipulato un contratto a telefono, online o tramite venditori porta a porta.

 

 

Altra condizione è quella di richiedere la disdetta entro i 14 giorni successivi all’arrivo a casa di tutta la documentazione contrattuale.

Il diritto di ripensamento non prevede che il cliente giustifichi la scelta di recedere e non prevede alcuna penale, anzi, se questo ha effettuato dei pagamenti, gli verranno rimborsati.

Recesso oltre i 14 giorni: le modalità ed i tempi da rispettare

Se sono ormai trascorsi i 14 giorni disponibili per il diritto di ripensamento o se avete sottoscritto il contratto in uno store, potrete comunque effettuare la disdetta Innovatec.

La disdetta può essere effettuata alla scadenza naturale del contratto, in questo caso, bisognerà inviare una comunicazione con un preavviso che è solitamente di almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto per i privati e 90 giorni per i clienti business, l’ultima bolletta prima della chiusura del contratto dovrà essere saldata e si dovranno sostenere i costi per la chiusura del contatore.

Se la disdetta viene effettuata prima della scadenza naturale del contratto invece, oltre ai costi precedenti, potrebbero essere addebitate delle spese aggiuntive.

Qualora invece decidiate di passare ad un nuovo operatore, non sarà necessaria alcuna comunicazione di disdetta, infatti basta affidarsi al nuovo operatore, che si occuperà di sbrigare tutte le pratiche necessarie al passaggio.

Come inviare la comunicazione di disdetta?

La comunicazione di disdetta, sia questa entro i 14 giorni che oltre, può essere inviata al servizio clienti tramite due modalità:

  • via fax al numero: 02 30081096
  • telefonicamente al numero verde: 800 101 601

Per semplicità, potrete effettuare la comunicazione inviando un modulo compilato con i vostri dati, datato e firmato.

Variazioni di contratto: voltura e subentro

A differenza della disdetta in cui il contratto viene o completamente annullato o trasferito ad un nuovo operatore, voltura e subentro sono due possibilità di modifica.

La voltura viene utilizzata per modificare l’intestatario del contratto, mentre il subentro per attivare nuovamente un contatore precedentemente chiuso.

 

 

In caso di voltura, il nuovo intestatario può scegliere di mantenere la stessa offerta o cambiarla, mentre in caso di subentro si dovrà stipulare unan uova offerta.

Per effettuare tali operazioni di modifica sarà necessario contattare il servizio clienti, ai numeri indicati precedentemente.