Home / Gas e energia / Disdetta Europe Energy: come recedere dal contratto luce e gas

Disdetta Europe Energy: come recedere dal contratto luce e gas

disdetta europe energy

Europe Energy è un’azienda che dal 2007 si occupa di fornire servizi di gas e luce a tantissimi clienti, sia del settore domestico che business.

L’azienda, grazie alle offerte vantaggiose e mirate a soddisfare le necessità di ogni soggetto ha avuto una grande diffusione, fino ad arrivare ad oltre 30 mila contratti attivi.

Effettuare le procedure di disdetta o modifica del contratto Europe Energy è molto semplice, tuttavia è importante conoscere la giusta procedura. Per saperne di più continuate a leggere.

 

 

Disdetta Europe Energy entro 14 giorni: quando è possibile?

Avete stipulato da poco un contratto ma non siete soddisfatti? O avete trovato un’offerta migliore della vostra? Nessun problema, secondo il Codice del Consumo, disdire un contratto entro pochi giorni è possibile attenendosi al diritto di ripensamento.

Possono avvalersi del diritto di ripensamento tutti quei clienti che hanno stipulato un contratto a distanza e che vogliono per qualsiasi motivo recedervi, entro 14 giorni.

Attenzione però, si parla di contratti a distanza, effettuati tramite procedure di vendita porta a porta, online o telefoniche, ma non direttamente negli store.

In caso di disdetta Europe Energy entro 14 giorni, il cliente non dovrà sostenere alcun costo o pagare penali, anzi, eventuali pagamenti emessi in favore del fornitore verranno rimborsati.

Disdetta Europe Energy oltre i 14 giorni: come fare e cosa comporta?

Se è ormai trascorso il termine per il diritto di ripensamento o se siete titolari di un contratto stipulato all’interno di un locale commerciale, la disdetta è sempre possibile, ma con modalità differenti.

In questo caso infatti prima di procedere alla disdetta è necessario fornire un preavviso, che per i clienti domestici è di 30 giorni, mentre per i privati va dai 3 mesi ai 6 mesi in base alla tipologia di contratto e di consumi.

Generalmente, in caso di disdetta è necessario pagare un corrispettivo per sostenere le spese di disattivazione.

 

 

Per sapere a quanto ammonta il pagamento o quale preavviso rispettare basta leggere il contratto, o rivolgersi direttamente al servizio clienti.

La richiesta di disdetta Europe Energy va inviata solo se si vuole procedere alla chiusura del contatore, quindi solo se non volete più usufruire del servizio.

In caso di passaggio ad altro fornitore non è necessario infatti inviare alcuna richiesta di disdetta, basta semplicemente stipulare un nuovo contratto e sarà il nuovo fornitore ad effettuare tutte le pratiche necessarie al cambio.

Moduli e indirizzi

Per effettuare la disdetta Europe Energy, sia prima dei 14 giorni che oltre, è necessario inviare una comunicazione.

La comunicazione di disdetta deve contenere tutti i dati dell’intestatario, le informazioni relative al contratto e deve esprimere la volontà di voler recedere.

Al fine di evitare errori che possano compromettere la buona riuscita della disdetta, vi consigliamo di utilizzare il modulo apposito, compilarlo in tutte le parti ed inviarlo all’apposito indirizzo.

La domanda di disdetta Europe Energy può essere inviata tramite mail all’indirizzo servizioclienti@europe-energy.it, via fax al numero 045.46.45.395 o tramite posta, inviando una raccomandata A/R all’indirizzo:

Europe Energy Gas & Power S.p.a, Viale del Lavoro, 33 – 37036 San Martino Buon Albergo (VR)

Voltura e Subentro: cosa sono e come effettuarle

Voltura e Subentro sono due opzioni di modifica del contratto.

Tramite la voltura è possibile cambiare intestazione ad un contratto, quindi in sostanza modificare la persona a cui è intestato, mantenendo l’offerta del precedente intestatario o stipulandone una nuova.

Il subentro è invece la riattivazione di un contatore che è stato precedentemente sigillato a seguito di una disdetta, in questo caso si dovrà stipulare un nuovo contratto.

 

 

Effettuare voltura o subentro con Europe Energy è molto semplice, basta infatti contattare il numero verde 800.13.58.18, solo da telefono fisso o 045.46.45.400 da rete mobile e parlare con un operatore che vi indicherà la procedura, o inviare la domanda di subentro o voltura all’indirizzo email infogp@europe-energy.it.