Home / Gas e energia / Come fare la disdetta di Ascopiave: Guida, info utili, indirizzi e modulistica

Come fare la disdetta di Ascopiave: Guida, info utili, indirizzi e modulistica

come fare disdetta ascopiave

Il gruppo Ascopiave è una delle principali società che opera nel settore del gas naturale e dell’energia elettrica, soprattutto nei territori del Nord Est.

Tantissimi sono i clienti che sottoscrivono nuovi contratti di gas ed energia elettrica, grazie alle offerte sempre più convenienti ed alla semplicità dei servizi, è però importante conoscere anche le modalità di recesso da un contratto.

Effettuare la disdetta Ascopiave è molto semplice, ma è importante rispettare dei tempi stabiliti per legge. Per sapere quali sono le modalità di disdetta disponibili, conoscere i moduli e gli indirizzi vi consigliamo di leggere qui di seguito.

 

 

Diritto di recesso: disdire il contratto Ascopiave entro 14 giorni

La prima modalità di disdetta di cui parleremo è il cosiddetto diritto al ripensamento. Si tratta di un diritto stabilito per legge e presente all’interno del Codice del Consumo, che tutela tutti quei clienti che hanno sottoscritto dei contratti a distanza.

Per contratto a distanza ci si riferisce alla sottoscrizione di un’offerta al di fuori di un negozio, quindi ad esempio online o telefonicamente.

Per questi clienti, vi è la possibilità di recedere dal contratto entro 14 giorni solari senza dover indicare i motivi che hanno portato a tale scelta e senza dover pagare alcuna penale, in quanto ai pagamenti effettuati a favore del fornitore, verranno completamente risarciti.

Disdetta Ascopiave oltre i 14 giorni: i tempi e le modalità da rispettare

Oltre alla disdetta con diritto al ripensamento, vi è la disdetta per cessazione della fornitura.

Se sono trascorsi i 14 giorni previsti dal diritto al ripensamento o se avete sottoscritto il contratto in un negozio, potrete effettuare la disdetta in qualsiasi momento, pur rispettando un preavviso.

Il preavviso da dare al fornitore Ascopiave è di 30 giorni per i clienti privati, 3 o 6 mesi per i clienti business in base al tipo di contratto e di consumi. In questo caso la disattivazione non sarà gratuita, ma vi verranno addebitati dei costi, previsti nel contratto, sia per la disattivazione che per la chiusura del contatore. Per conoscere i tempi ed i costi della disdetta, potrete contattare direttamente il servizio clienti.

 

 

Differisce da questa la procedura di disdetta per cambio operatore. In realtà, in questo caso non è necessaria alcuna disdetta, infatti basta sottoscrivere il contratto con il nuovo operatore e sarà questo ad avvisare e fornire tutte le informazioni necessarie ad Ascopiave, per il passaggio.

Come fare per effettuare la disdetta Ascopiave? Indirizzi e moduli necessari

La disdetta sia entro 14 giorni che oltre, va effettuata inviando una comunicazione in cui si esprime la volontà di voler recedere dal contratto. La comunicazione per essere valida deve contenere i dati personali dell’intestatario, i dati relativi al contratto, deve essere datata e firmata.

Per evitare errori, consigliamo di utilizzare il modulo per la disdetta, compilarlo ed inviarlo tramite raccomandata con avviso di ricezione all’indirizzo:

Ascotrade S.p.a. Via Verizzo, 1030 – 31053 Pieve di Soligo (TV)

Oppure tramite mail a: servizio.clienti@ascotrade.it, o tramite fax al numero 0438 98 5767.

Voltura e subentro, come effettuarle?

La voltura è una modifica del contratto utile a cambiare l’intestatario, utilizzando questa procedura di modifica, il nuovo intestatario potrà usufruire della stessa offerta del vecchio, o cambiarla scegliendone una più adatta alle proprie esigenze.

Il subentro è invece la riapertura di un contatore che era precedentemente stato chiuso a seguito della disattivazione, in questo caso, il nuovo cliente dovrà stipulare un contratto per poter usufruire del servizio.

 

 

Le procedure di voltura e subentro possono essere effettuate compilando degli appositi moduli, ed inviandoli agli indirizzi precedentemente indicati per la disdetta.

Per ulteriori informazioni relative a prezzi, tempi o penali relative al vostro contratto, vi consigliamo di rivolgervi direttamente al servizio clienti Ascopiave.