Home / Gas e energia / Disdetta AGSM Energia: Guida, Info utili e moduli

Disdetta AGSM Energia: Guida, Info utili e moduli

disdetta Agsm Energia

AGSM Energia S.p.A è una società attiva nel mercato del gas, dell’energia elettrica e delle telecomunicazione. La storia è molto lunga, nasce infatti nel 1931 e nel 2002 viene acquisita un ramo di Enel.

La società è molto diffusa in tutta Italia e tantissimi sono i clienti sia del ramo business che privato.

 

 

Nonostante il suo successo, le offerte sempre più vantaggiose possono portare i clienti a scegliere nuove realtà più convenienti e per questo rinunciare al contratto con AGSM.

Le cause che possono portare alla disdetta di un contratto AGSM possono essere tantissime, tra queste abbiamo ad esempio il trasferimento in un nuovo immobile o il cambio di operatore.

Le modalità di disdetta disponibili sono oggi diverse, per questo motivo è molto importante conoscere come fare per effettuare una disdetta senza dover pagare somme di denaro superflue, dovute a penali che si ottengono in caso di errori.

 

 

Continuate a leggere qui di seguito per scoprire le modalità di invio della disdetta in base al vostro caso specifico.

Disdetta AGSM entro 14 giorni: come esercitare il diritto di ripensamento

Il diritto di ripensamento è stabilito per legge e consente a qualsiasi cliente che ha stipulato un contratto di vario genere al di fuori dei locali commerciali, quindi ad esempio tramite procedura online o telefonica, di potervi recedere.

In questo caso, per il recesso, non è necessario dare alcuna giustificazione al fornitore, ma per essere valido, deve essere fatto entro 14 giorni dalla data di stipula e di firma del contratto.

Per esercitare il diritto di ripensamento, deve essere inviata una raccomandata con avviso di ricezione al servizio clienti AGSM, contenete un modulo compilato e firmato in cui sia espressa la volontà di voler recedere dal contratto, allegando la copia del contratto con annessa la data di stipula ed il codice cliente.

In questo caso non sarete soggetti al pagamento di alcuna penale.

Disdetta AGSM oltre i 14 giorni per cessazione del servizio di fornitura

Trascorsi i 14 giorni dalla data di firma del contratto AGSM, non potrete più avvalervi del diritto di ripensamento, però è sempre possibile effettuare disdetta.

Se ad esempio dovete cambiare casa e vi ritrovate a dover disdire i contratti con i fornitori, nel caso di AGSM dovrete utilizzare il modulo di cessazione della fornitura, ciò significa che una volta disdetta non avrete più una fornitura di gas ed energia elettrica.

Al modulo, da compilare in ogni parte e comprendente i dati del cliente, i dati contrattuali e l’indirizzo della fornitura, deve essere allegata la copia di un documento di identità valido e la copia di una bolletta AGSM recente. E’ possibile indicare la data di chiusura del contratto.

Disdetta AGSM per passaggio ad altro operatore

Differentemente dalle precedenti modalità, il passaggio ad un diverso fornitore di gas ed energia elettrica è molto più semplice.

Nel caso in cui infatti abbiate trovato un’offerta migliore, non dovrete fare altro che sottoscrivere il contratto con un nuovo fornitore e sarà questi ad effettuare tutte le operazioni necessarie al passaggio.

Come fare per inviare i moduli di disdetta AGSM: gli indirizzi utili

Il modulo di disdetta è disponibile direttamente sul sito ufficiale, questo va compilato in tutte le parti e firmato ed allegando la copia di un documento di identità va spedito tramite una delle seguenti modalità:

Raccomandata a/r all’indirizzo:

Servizio Clienti AGSM, Lungadige Galtarossa 8 – 37133 Verona.

Fax al numero: 045 867 7438

A mano presso lo sportello AGSM Energia: ingresso da via Campo Marzo n. 6 il lunedì ed il mercoledì dalle 7.45 alle 16, martedì, giovedì e venerdì dalle 7.45 alle 13.

Tramite posta elettronica all’indirizzo: backoffice@agsm.it

 

 

In alternativa è possibile recarsi personalmente allo sportello pubblico di AGSM, sito a Verona in via Campo Marzo 6, aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 13, ed il lunedì ed il mercoledì fino alle 16.