Come chiudere il conto Widiba

come chiudere il conto widiba

Sebbene si tratti di un conto molto apprezzato da tantissime persone, c’è anche chi si chiede come chiudere un conto Widiba. Bisogna, quindi, capire quali sono i vari step da effettuare per riuscire a chiudere il proprio conto con questa banca.

Widiba è una delle banche del gruppo Montepaschi e la sua nascita risale ormai a qualche anno fa (2014 per la precisione). Si tratta di una banca online che, quindi, fa dell’home banking uno dei suoi punti di forza.

 

 

Proprio per questo motivo diverse persone l’hanno scelta per depositare il proprio denaro. Tra loro c’è anche chi ha deciso di chiudere il conto Widiba e si chiede come farlo.

Tutti i passaggi per chiudere il conto Widiba

Widiba non richiede alcuna spiegazione per la chiusura del conto. Quello che è importante è seguire alla lettera quelle che sono le indicazioni per poterlo fare.

Sebbene non si debba indicare quale sia la motivazione che spinge a prendere questa decisione, la chiusura del conto Widiba deve essere eseguita inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno o una mail al gruppo bancario tramite PEC.

Quest’ultima, come è noto, avrà le stesse caratteristiche della raccomandata. Il tutto deve essere intestato alla sede legale della banca, così da ottenere la risposta che sancisce la chiusura del rapporto con la stessa.

Nello specifico, l’indirizzo è il seguente:

Banca Widiba S.p.A.

ZONA INDUSTRIALE STRADA PROVINCIALE LECCE – SURBO, 73100 – LECCE.

L’indirizzo PEC a cui inviare la mail è richieste@widipec.it. Nella lettera che si deve inviare, che naturalmente deve essere debitamente firmata dall’intestatario del conto che si desidera chiudere, devono essere indicati dei dati per identificare quest’ultimo e deve essere chiara la volontà di procedere alla chiusura.

Non solo: oltre al numero e all’identificativo del conto che si desidera andare a estinguere si deve anche indicare che si sono distrutti tutti i libretti di assegni eventualmente in proprio possesso nonché le carte connesse al conto stesso.

 

 

Se su quest’ultimo sono presenti dei fondi, sarà necessario andare a indicare anche un IBAN di un conto su cui verranno trasferite le somme ancora a propria disposizione. Sarà Widiba a provvedere a tutto questo, fermo restando che se si richiede l’accredito su un altro conto devono essere forniti tutti i dati.

Tempistiche per la chiusura

Se ci si domanda come chiudere un conto Widiba si sarà di sicuro interessati anche alle tempistiche per poterlo fare. In questo caso è necessario sottolineare che queste possono cambiare in base a quelli che sono i servizi collegati al giorno.

Se si ha una carta di credito Widiba l’iter può richiedere fino a un massimo di 60 giorni, che possono diventare 70 se, invece, si ha una Viacard o un Telepass connessi al conto in questione.

 

 

Utile sapere che i giorni si iniziano a contare dal momento in cui la banca riceve la documentazione. Un ultimo aspetto da prendere in considerazione è che la banca Widiba prende in carico solo ed esclusivamente le richieste di chiusura di conti con saldo positivo.

Pertanto, se quando si inoltra la domanda non si hanno fondi sul conto è necessario effettuare un bonifico per fare partire l’iter.

Chiusura conto corrente Widiba online

Coloro i quali desiderano un servizio tutto incluso, possono appoggiarsi al portale Lettera Senza Busta, che consente di inviare comodamente online, la raccomandata per la chiusura. Qui il modulo di riferimento.