Home / Rimborsi / Rimborso Fondo Est: Guida per richiedere il rimborso, indirizzi per raccomandata e contatti

Rimborso Fondo Est: Guida per richiedere il rimborso, indirizzi per raccomandata e contatti

rimborsi fondo est

Con il termine Fondo Est è chiamato il particolare fondo di assistenza sanitaria fondato nel 2005, per rispondere alle esigenze di chi opera nel settore terziario, quindi nel commercio, nei servizi e nel turismo.

Ai membri del Fondo Est è erogato un servizio di rimborso per diverse tipologie di spese mediche, in virtù di accordi tra le parti interessate, regolati come stabilito nei rispettivi contratti collettivi nazionali di lavoro.

 

 

Le procedure di rimborso sono generalmente molto semplici in quanto tutto è stato già predisposto istituendo appunto il Fondo Est. Il socio iscritto è tenuto però, naturalmente, ad aver pagato la quota di assicurazione prevista dal fondo.

Un vantaggio dell’assistenza fornita da Fondo Est è che il socio richiedente il rimborso può ricevere la prestazione sanitaria nella struttura che più preferisce: non sono infatti previste strutture convenzionate in cui recarsi obbligatoriamente.

Una delle spese rimborsabili per chi lavora nel settore terziario è ad esempio quella relativa all’acquisto degli occhiali da vista: si dovrà semplicemente richiedere l’emissione di fattura a chi ci vende la montatura e le lenti, farne una copia ed allegarla ad un apposito modulo di richiesta rimborso apposito, che si può scaricare recandosi sul sito ufficiale di Fondo Est.

Il tutto va inviato per raccomandata all’indirizzo di posta del Fondo Est, che indicheremo in seguito in quanto differisce a seconda del periodo in cui la prestazione sanitaria in questione sia stata richiesta.

È bene ricordare che la procedura richiede espressamente l’invio di una raccomandata: non è possibile spedire i documenti necessari per fax o via email.

Il rimborso verrà poi erogato sul conto corrente del socio assicurato.

Un altra situazione in cui si può richiedere rimborso è la maternità: per tale evenienza Fondo Est prevede un intero pacchetto di prestazioni per cui si può richiedere risarcimento.

Queste sono in particolare: prestazioni sanitarie per il parto; prestazioni inerenti l’aborto; visite mediche a partire dall’ultimo ciclo.

Per la maternità è previsto un modulo a parte, scaricabile comunque sul sito ufficiale di Fondo Est, da compilare. È bene ricordare che il risarcimento può coprire spese fino ad un massimo di mille euro e viene erogato solo se la richiesta è inviata entro un anno dalla prestazione sanitaria ricevuta.

È prevista la possibilità di ottenere un risarcimento anche per prestazioni sanitarie differenti dalle due precedentemente illustrate quali ad esempio: agopuntura, fisioterapia, ticket per visite specialistiche e presidi ed ausili medici ortopedici.

Bisogna però ricordare però che anche in questi casi la richiesta di rimborso va inviata ad un indirizzo differente in base al periodo in cui è stata effettuata prestazione sanitaria, come indicheremo in seguito.

Anche per le prestazioni indicate in precedenza, ad ogni modo, la procedura di richiesta è sempre la stessa: si dovrà inviare tramite raccomandata il modulo opportuno, compilato in tutte le sue chiamate, con ad esso allegati i documenti o le fatture che provano le spese sostenute.

Indirizzi per inviare raccomandata

Dunque, come già detto in precedenza, a seconda del periodo in cui si è usufruito di una prestazione sanitaria è diverso l’indirizzo a cui mandare la raccomandata in cui si richiede il rimborso, gli indirizzi in questione sono i seguenti:

Per prestazioni sanitarie fino al 31 Gennaio 2016 la raccomandata va inviata a UniSalute all’indirizzo

UniSalute S.p.A Fondo Est
c/o CMP BO Via Zanardi 30,
40131 Bologna (BO).

 

 

Per prestazioni sanitarie effettuate a partire dal primo di Gennaio 2017, la raccomandata, contenente il modulo di rimborso generale, va inviata a Fondo Est, all’indirizzo

FONDO EST – Ufficio Liquidazioni
Via Cristoforo Colombo, 137
00147 Roma.

Contatti e recapiti telefonici

Per quanto riguarda qualsiasi informazione, è possibile inoltre chiamare Unisalute al numero verde 800 016 648, mentre per Fondo Est è possibile chiamare il numero verde 800 922 985, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:30.

In alternativa, è possibile contattare Fondo Est al seguente indirizzo email: info@fondoest.it

 

 

È possibile monitorare lo stato della procedura di rimborso semplicemente contattando Fondo Est alla mail precedentemente indicata oppure accedendo al proprio profilo sul sito ufficiale, in quanto un profilo personale del socio viene creato al momento della stipula della polizza di copertura rimborso spese sanitarie