Home / Guide più lette / Modulo disdetta Linkem: Dove scaricare, info utili e costi disattivazione

Modulo disdetta Linkem: Dove scaricare, info utili e costi disattivazione

Disdetta Linkem

 Vuoi disdire il tuo contratto e non sai dove reperire il modulo disdetta Linkem?

Non farti prendere dal panico, perché siamo qui noi a dirti tutto quello che andrà fatto al fine non solo di disdire il tuo contratto con il gestore in questione, ma anche come evitare di pagare salatissime penali che ognuno di noi vorrebbe non dover neppure prendere in considerazione.

Il contratto Linkem si può disdire in qualsiasi momento: va da sé, però, che ciascun caso ha i suoi tempi e le sue modalità.

 

 

Modulo disdetta Linkem: dove trovarlo e come compilarlo

 Se sei alla ricerca del modulo disdetta Linkem, dovrai prima capire che l’iter da seguire è semplice e poco complesso ma che, se non fatto entro i termini specifici, potrà costarti caro, dato che ci sarebbero delle penali da pagare.

Tuttavia, se si fa tutto nei tempi giusti e con le modalità prescritte, non si corre nessun rischio anche se, a seconda dei casi, ci saranno dei costi di disattivazione da pagare.

La prima cosa da specificare è che, come accade per molti operatori, anche Linkem rinnova automaticamente di anno in anno i suoi abbonamenti.

Pertanto, se decidi di disdirne uno e vuoi farlo senza pagare delle penali, allora devi ricordarti di seguire tutto l’iter entro 30 giorni prima della scadenza naturale dello stesso che, altrimenti, si rinnoverà in maniera automatica.

Il primo passo da fare è quello di andare sul sito Internet dell’operatore e cliccare su Modulo disdetta .

A questo punto, clicca sul collegamento Modulo Disdetta_xx.pdf e salva il documento sul tuo pc. Dopo di ciò, dovrai procedere con stampa e compilazione dello stesso.

 

 

Il modulo appositamente compilato dovrà poi essere inviato al gestore telefonico, che dovrà prendere in carico la richiesta. Spediscilo, quindi, assieme a una copia del documento di identità valido, con una raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:

Linkem S.p.A. Ufficio Amministrativo, Strada Provinciale Bari – Modugno, 1 70132 Bari

Ricorda anche che Linkem accetta la comunicazione sia via email all’indirizzo cessazioneservizio@linkem.com, sia via fax al numero 080/5622090.

Anche in questo caso dovrai provvedere a inviare tutta la documentazione richiesta più la copia del documento di identità.

Per quel che concerne i costi di disattivazione, nel caso in cui stai procedendo con la disdetta del tuo abbonamento Linkem a meno di 24 mesi dalla sua sottoscrizione, dovrai pagare dai 50 ai 100 euro, seconda se hai un modem da interno o da esterno.

Dovrai, infine, restituire anche le apparecchiature in comodato d’uso.

Il tutto va fatto chiamando il servizio di assistenza clienti Linkem al numero 06.94444, per prenotare il ritiro dell’apparecchio tramite corriere.

I costi saranno a carico dell’operatore. Se, invece, hai un modem da esterno, un tecnico Linkem ti chiamerà per fissare un appuntamento per la rimozione.

Disdetta Linkem entro 14 giorni

Se hai sottoscritto un contratto Linkem a distanza, come sempre hai un termine di 14 giorni per decidere di recedere.

In questo caso, quindi, dovrai far valere il tuo diritto di ripensamento e non dovrai pagare nulla per la disdetta.

L’iter è il medesimo appena indicato solo che, a differenza di quanto detto, in questo caso non ci sono i costi di disattivazione a gravare sulle tue spalle.

 

 

Il consiglio, pertanto, è sempre quello di valutare bene il servizio e, nel caso in cui lo si desideri, di disdire il tutto entro i termini stabiliti, in modo tale da non essere costretto a pagare né costi per la disdetta né salate penali nel caso in cui si sforino i tempi

Altri articoli per approfondire:

Disdetta Linkem

Servizio clienti Linkem