Templates by BIGtheme NET
Home / Telefonia mobile / Come parlare con un operatore TIM: guida e consigli aggiornati

Come parlare con un operatore TIM: guida e consigli aggiornati

Disdetta Telecom

Capita spesso di avere la necessità di mettersi in contatto con un operatore del proprio gestore telefonico. Se avete Tim e necessitate di contattare il servizio clienti, come potete fare? Seguendo questa guida potrete facilmente parlare con un tecnico del servizio di customer care Tim, da fisso e da mobile.

Potete anche avvalervi della home page internet, effettuando l’accesso dall’area clineti, oppure dell’App per smartphone.

Quando rivolgersi a un operatore Tim e come fare

Questo tipo di servizio telefonico è spesso oggetto di critica a causa delle carenze che talvolta si riscontrano e che impediscono il contatto diretto con un professionista, magari dopo aver atteso in linea diverso tempo.

Avete bisogno di un supporto o una consulenza in relazione a offerte attive o da attivare, oppure problemi e guasti della linea? Come fare allora per evitare la trafila telefonica di attese, messaggi promozionali e informativi e altre opzioni sgradite?

La prima via da intraprendere è quella di telefonare al numero 199, il numero standard per i clienti Tim. In alternativa si può optare per il canale di comunicazione garantito dai social network, come Facebook o Twitter.

Analizziamo nel dettaglio queste opzioni.

Parlare telefonicamente con un operatore TIM

Volete contattare un operatore attraverso una chiamata? Se volete parlare con un operatore e ricevere assistenza dovete chiamare, come anticipato, il numero 119 dal vostro telefono cellulare: dopo il primo messaggio di spiegazione, dovete digitare il tasto 2 sul tastierino numerico.

Dopo che la voce pre-registrata avrà illustrato ed introdotto le diverse opzioni disponibili dovete premere il tasto con il numero 4, accedendo così alla sezione del 119 rivolta all’assistenza al cliente.

A questo punto è necessario digitare il tasto 3 per due volte di seguito, per poi schiacciare il numero 5 e 0 per parlare con un operatore.

Invece se il vostro scopo è bloccare una SIM che è stata persa o rubata dovrete digitare il numero 6 anziché il 5 che abbiamo appena illustrato nel passaggio precedente.

Attenzione: non sempre gli operatori sono disponibili (sia negli orari di lavoro che in quelli notturni e festivi). In questo caso potete accedere con una prenotazione, richiedendo di essere contattato digitando il tasto 1 e aspettando la chiamata da parte dell’operatore Tim.

Il costo di questa operazione è di un euro.

Parlare con un operatore: alternativa e orari

Se la strada appena illustrata non dovesse funzionare, allora potete seguire un diverso percorso.

Chiamate di nuovo il 119 e digitate il tasto 2, quindi premete il numero 4 e poi il tasto 1. Così entrerete nella sezione dedicata ai servizi multimediali come TIMVision e TIMMusic, parlando con un operatore anche se il vostro problema è differente da quello a cui la sezione è dedicata.

Quando si può parlare con un operatore? Il 119 è reperibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e non prevede costi nè dalla linea fissa che da quella mobile.

Vi consigliamo di ascoltare comunque la voce registrata, pur seguendo la sequenza da noi indicata, in quanto potrebbe essere stata cambiata dall’azienda telefonica.

Parlare con TIM tramite Internet

In questo paragrafo vi illustriamo le modalità per parlare con un operatore attraverso internet anziché attraverso il telefono.

Se volete sfruttare il canale di Facebook, sarà sufficiente usare la pagina ufficiale di Tim, dove potete descrivere il vostro problema o la vostra domanda.

Leggi anche:

Disdetta Telecom

Disdetta Tim

Il metodo è il solito, quello che si usa per i propri amici: dovete cliccare “messaggio” e digitare la questione, inserendo il vostro numero di telefono, il nome e il cognome, oltre al codice fiscale.

È bene inserire anche l’hashtag #TIMmobile, utile a smistare e indirizzare i messaggi agli esperti.

Se volete assistenza tramite Twitter, invece, potete scrivere un tweet inserendo nel messaggio @TIM4UAlessio, @TIM4UGiulia o @TIM4UStefano.

Basta cliccare l’icona “Twitta” oppure digitare un tweet anteponendo ad esso @TIM4UAlessio, @TIM4UGiuliao @TIM4UStefano.

Infine vi è la strada più nota, quella del sito internet Tim. Qui troverete una sezione dedicata proprio all’assistenza clienti.

Le barre di ricerca del sito sono fatte molto bene proprio per guidare l’utente alla ricerca delle sue risposte. Le icone sotto la barra di ricerca o che si trovano in fondo alla pagina sono molto chiare.

Nel caso in cui necessitaste istruzioni per configurare uno smartphone, un tablet o una chiavetta per la navigazione in rete troverete una sezione dedicata sul portale online di Tim, in cui sarete seguiti nella configurazione del vostro device senza bisogno di chiamare.

Come avere assistenza per la linea fissa?

Se il vostro problema è legato alla telefonia fissa, come muoversi? Sappiamo che l’azienda ha fatto il suo arrivo anche nel mondo della telefonia fissa da diverso tempo. È quindi normale che alcuni clienti abbiano bisogno di parlare con un operatore Tim per risolvere i problemi legati alla telefonia fissa.

Il modo più immediato è quello di chiamare il numero 187, seguendo le indicazioni della voce registrata e digitando i tasti adeguati.

Digitate il tastino 1 se volete informazioni circa le offerte, oppure il tasto numero 2 per segnalare un guasto alla linea.

Se volete seguire strade più tecnologiche allora potete avvalervi dei canali social, inviando un messaggio privato su Facebook inserendo l’hashtag #TIMfisso nella propria richiesta.

Se preferite Twitter allora taggate i profili @TIM4USara, @TIM4ULuca oppure @TIM4uFabio, esattamente nel modo indicato pe ri numeri mobili.

Come parlare con operatore TIM
10 basato su 10 recensioni