Templates by BIGtheme NET
Home / Telefonia mobile / Disdire l’abbonamento TIM: come proseguire

Disdire l’abbonamento TIM: come proseguire

tim screen

Disdire un contratto Tim

Tim è un gestore telefonico che propone offerte molto vantaggiose sia per telefonare che per navigare in internet, sfruttando pacchetti completi molto apprezzati dagli utenti. L’azienda propone chiamate illimitate e non verso numeri di telefono fissi nazionali e internazionali, SMS illimitati o limitati e traffico internet 3G e 4G per navigare con lo smartphone, col tablet o con la internet key da collegare al proprio PC.

Una particolarità degli abbonamenti Tim è di prevedere, in alcuni piani, il comodato d’uso di uno dispositivo smart per telefonare e navigare in mobilità. Per le SIM ricaricabili il gestore telefonico permette di acquistare smartphone a prezzi vantaggiosi, da abbinare a piani tariffari flat per telefonare, inviare SMS e navigare in internet.

Molti utenti, alla scadenza del proprio contratto (che ha una validità di 24 o 30 mesi a seconda dell’opzione scelta) decidono di non rinnovarlo per motivi di varia natura.

Qualcuno non trova soddisfacente la qualità della rete telefonica o della connessione internet; altri utenti, tentati da altri operatori, preferiscono migrare verso altri lidi, magari richiedendo il mantenimento del proprio numero.

Leggi anche:

Disdetta Telecom

Disdetta Impresa Semplice

Infine ci sono gli utenti che, preso un dispositivo smart in comodato d’uso o finanziamento, una volta finito di pagare preferiscono cambiare gestore o tornare a una SIM ricaricabile, qualora l’abbonamento non fosse utilizzato a dovere.

I servizi di telefonia offerti da Tim

 Le offerte Tim più vantaggiose e scelte dalla maggioranza degli utenti sono quelle che prevedono lo smartphone incluso: sono riservate sia a utenti con SIM ricaricabile associata, che in abbonamento. La rata mensile per l’acquisto dello smartphone è variabile da 0 euro a 20 euro IVA inclusa, differenziate in base al modello scelto e al piano tariffario abbinato.

Alcuni prodotti prevedono il pagamento di un contributo iniziale una tantum con un costo che varia da 29 euro a 99 euro IVA inclusa. Il pagamento rateale mensile avviene mediante addebito automatico su carta di credito o conto corrente.

Tra le opzioni abbinabili a un contratto Tim con smartphone, si può scegliere tra:

  • Tim Special Unlimited per avere 3 GB di navigazione anche in 4G, chiamate illimitate ed SMS illimitati verso tutti. Gli smartphone inclusi nel piano sono generalmente forniti a prezzi molto vantaggiosi e scontati rispetto ai listini dei negozi.
  • Tim Young, piano grazia al quale poter avere uno smartphone molto rateizzato e a prezzo nettamente inferiore rispetto a quello di listino.
  • Promo Tim Smart, per avere ADSL, rete fissa Telecom e smartphone a un prezzo stracciato, da abbinare a offerte che prevedano telefonate ed SMS illimitati e traffico Internet.

 Come disdire l’abbonamento con Tim

 Per disdire il proprio abbonamento Tim è sufficiente scaricare e compilare l’apposito modulo da inviare al gestore, via Fax o tramite racomandata a/r, all’indirizzo

Telecom Italia c/o Abramo Customer Care S.p.A – Casella Postale 500, 88900 Crotone (KR)

Disdire entro 14 giorni l’abbonamento Tim

 Anche per Tim è valido l’appello al Diritto di Ripensamento che prevede la facoltà di ogni utente di chiedere il recesso da un contratto stipulato via web o tramite centralino telefonico, quindi non tramite un negozio fisico, senza penali o costi aggiuntivi. Semplicemente, qualora l’utente avesse richiesto un piano con abbinato uno smartphone, sarà tenuto a restituire il prodotto intatto e senza alcuna traccia di danneggiamento.

Il dispositivo ricevuto assieme all’abbonamento dovrà essere inviato tramite corriere espresso, mentre il modulo per richiedere la disdetta potrà essere inviato, compilato in ogni suo spazio, all’indirizzo

Telecom Italia c/o Abramo Customer Care S.p.A – Casella Postale 500, 88900 Crotone (KR).

Assieme alla richiesta di disdetta per appello al Diritto di Ripensamento, sarà necessario allegare la copia del proprio documento d’identità valido e tutte le informazioni sul piano attivato. Consigliamo sempre di adottare la raccomandata a/r poiché, grazie alla presenza del timbro postale con data, si avrà una tutela in più in caso di mancato recapito o ritardo nel servizio postale.

È possibile comunque inviare la richiesta di disdetta del proprio abbonamento Tim utilizzando il fax: il numero da utilizzare per inviare il modulo compilato e la fotocopia del documento d’identità valido è 800 600 119.

Nel caso di disdetta entro 14 giorni per contratti stipulati via web o tramite centralino telefonico, l’utente non è tenuto a pagare nessuna penale né tassa di disattivazione, in quanto il periodo è coperto dal Diritto di Ripensamento.

Disdire un contratto Tim prima della sua scadenza naturale

 Generalmente, per abbonamenti telefonici Tim con smartphone incluso, è sempre consigliato continuare a usufruire del servizio fino alla sua scadenza naturale. I costi di disattivazione, infatti, sono generalmente molto alti e coincidono con l’importo intero da versare per lo smartphone, il tablet o la internet key prese in comodato d’uso o finanziamento.

Se l’utente, nonostante questa dovuta premessa, volesse comunque procedere a recedere dal contratto con Tim sarà sufficiente utilizzare il modulo di disdetta adeguato, che può essere direttamente scaricato dall’indirizzo web www.tim.it. È sufficiente accedere con i propri dati personali, recarsi nell’apposita area dedicata alla modulistica e scaricare il file PDF per la disdetta.

Una volta stampato il PDF occorrerà riempire tutti gli spazi e barrare le caselle cessazione del numero sopra indicato con contestuale attivazione del Servizio Arrivederci, nel caso in cui l’utente volesse usufruirne. Tale servizio messo a disposizione da Tim, permette di avvisare i numeri di telefono dell’abbonato del cambio di numero effettuato.

La documentazione e il modulo compilato, al quale allegare la fotocopia del proprio documento d’identità valido, devono essere inviati all’indirizzo

Telecom Italia c/o Abramo Customer Care S.p.A – Casella Postale 500, 88900 Crotone (KR)

mediante raccomandata a/r. In alternativa è possibile inviare il tutto tramite fax al numero 800 600 119: in entrambi i casi la disattivazione risulterà effettiva entro i successivi 30 giorni dalla ricezione della disdetta.

I costi per eventuali dispositivi presi in comodato d’uso dipendono dal dispositivo stesso, dal prezzo intero e dalla tariffa scelta.

Disdire un contratto Tim alla sua scadenza naturale

 Per disdire il contratto Tim alla scadenza naturale del contratto occorre inviare una raccomandata a/r con il modulo di richiesta di disdetta all’indirizzo

Telecom Italia c/o Abramo Customer Care S.p.A – Casella Postale 500, 88900 Crotone (KR).

Assieme alla disdetta è necessario includere anche la copia del proprio documento d’identità valido dell’abbonato.

Considerato che la validità della disdetta è effettiva entro 30 giorni, è necessario procedere un mese prima della scadenza, altrimenti Tim procederà con il rinnovo automatico del piano, che avrà validità di 12 mesi.

Non ci saranno penali da pagare né costi di disattivazione, a meno che il contratto non si riattivi automaticamente.

Moduli per disdetta TIM

 Alleghiamo, di seguito, i moduli necessari per poter disdire il contratto, da compilare e inviare tramite raccomandata a/r all’indirizzo

Telecom Italia c/o Abramo Customer Care S.p.A – Casella Postale 500, 88900 Crotone (KR).

Qualora si volessero velocizzare i tempi, è possibile inviare un fax al numero 800 600 119 con annessa copia del documento d’identità in corso di validità.

Alla pagina web www.tim.it/assistenza si possono trovare tutte le informazioni utili relative alla cessazione del proprio abbonamento Tim: è sufficiente accedere al portale utilizzando i propri dati e navigare tra le differenti schede.

Per scaricare il modulo, l’utente può collegarsi al link sottostante:

  • Modulo disattivazione contratto Tim da compilare coi dati dell’abbonato e gli estremi dell’abbonamento. In caso di recesso anticipato con smartphone, tablet o internet key fornita in finanziamento o comodato d’uso, Tim addebiterà l’intero importo pari al prezzo intero del prodotto: http://www.tim.it/showfile/abb-richiesta-cessazione-autocertificazione.pdf

Nella pagina https://www.tim.it/assistenza/moduli sono presenti entrambi i moduli per la richiesta di recesso della linea telefonica senza telefono incluso o con smartphone, tablet o internet key forniti dal gestore telefonico.

Ricordiamo agli utenti che hanno intenzione di disdire il contratto con Tim che la validità della comunicazione diventa effettiva entro 30 giorni dall’invio della comunicazione scritta mediante raccomandata a/r o tramite fax.

In entrambi i casi consigliamo di tenere da parte la ricevuta dell’ufficio postale, con relativa data d’invio, e la fotocopia della richiesta di disdetta per qualsiasi evenienza.