Home / Gas e energia / Disdire Gori: la guida per ogni procedura

Disdire Gori: la guida per ogni procedura

gori screen

Gori è un acronimo che sta per Gestione Ottimale delle Risorse Idriche, ovvero questa è un’azienda che agisce sul territorio ottimale numero tre della Regione Campania; quest’azienda gestisce l’erogazione dell’acqua potabile nei paesi, e dunque nelle utenze domestiche, vantando un numero di utente di circa mezzo milione.

L’azienda è disponibile ad incontrare nuovi potenziali clienti alla Gori S.p.A., nella sezione degli sportelli Gori, gli orari sono disponibili sul sito dell’azienda www.goriacqua.com.

Inoltre potrete contattare l’azienda, via mail all’indirizzo protocollo@cert.goriacqua.com, telefono o fax al numero 081 788 45 60, o inviando una lettera all’indirizzo di posta, “Gori S.p.A Via Trentola, 211- 80056 Ercolano”.

 

 

Disdire l’erogazione del servizio idrico di Gori

Gori S.p.A. dà la possibilità a tutti i suoi utenti di fare disdetta del contratto di erogazione idrica, in qualunque momento, inoltre dà anche la disponibilità a risolvere prima alcune controversie o segnalare guasti improvvisi contattando il numero verde, o andando presso gli sportelli della Gori S.p.a ad Ercolano, per parlare direttamente con un incaricato dell’azienda.

Per disdire il servizio e il contratto, e se siete titolari di un’utenza domestica bisogna chiamare il numero 800900161; il numero è gratuito, e potrete parlare con un operatore Gori, che provvederà ad immettere la vostra pratica di disdetta dell’utenza nel sistema.

Per fare la disdetta ricordate di avere sempre a portata di mano:

  • numero del contatore,
  • codice fiscale dell’intestatario dell’utenza,
  • ultima bolletta ricevuta,
  • ultima lettura del contatore.

Se invece non avete un’utenza domestica, ma siete liberi professionisti o con un’utenza intestata a persona giuridica, il numero da contattare è 199482148, comunicando all’operatore la recessione dal contratto in essere e fornendo:

  • i dati dell’azienda,
  • numero di partita Iva e codice fiscale dell’azienda,
  • numero del contatore.
 

 

Con tutti questi dati l’operatore potrà protocollare la pratica di disdetta del servizio idrico con Gori.

Disdire Gori con lo Sportello Online

In alternativa alla telefonata al numero verde, potrete utilizzare il servizio Sportello Online, disponibile per i clienti Gori, sul sito dell’azienda.

Attraverso la registrazione al sito come clienti, potrete scaricare e compilare il modulo apposito per la disdetta, allegando la carta d’identità dell’intestatario del servizio, e la fotocopia della carta d’identità del sottoscrittore del modulo ove differente dall’intestatario dell’utenza.

Effettuare la disdetta Gori, dunque, è semplice grazie alle varie possibilità offerte dall’azienda distributrice del servizio idrico. Inoltre potrete anche richiedere direttamente la disdetta del servizio allo sportello aperto negli orari indicati, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.50, ad Ercolano.

Come fare Voltura o Subentro Gori

Con il termine voltura si indica il procedimento attraverso il quale un utente può accedere alla titolarità di un nuovo contratto di fornitura energetica riattivandone l’utilizzo. Il subentro, invece, indica l’intestazione di un’utenza ancora attiva. Insomma si tratta di due procedimenti molto simili per gli utenti, ma radicalmente diversi per i gestori della fornitura. La Gori offre i moduli per l’operazione di voltura sul sito internet.

Basta collegarsi all’area clienti “myGORI” per effettuare i passaggi necessari per trasferire l’utenza, con l’apposita modulistica da compilare. Ma chi ha poca dimestichezza con il mezzo informatico. o ha paura di sbagliare nella compilazione, può usufruire dell’assistenza degli operatori presso gli uffici aperti al pubblico.

L’invio della richiesta può essere effettuato attraverso posta all’indirizzo Via Trentola – numero 211 – 80056 Ercolano (NA), per via mail a sportellotelefonico@goriacqua.com, con posta certificata all’indirizzo sportellotelefonico@cert.goriacqua.com o tramite numero fax 0817884560.

Il costo dell’operazione è di  11,34 euro più un deposito cauzionale, a titolo di garanzia, per il consumo futuro.

Nel caso in cui la voltura venga attivata per “mortis causa” è indispensabile che la richiesta sia avanzata dall’erede diretto dell’intestatario, nelle modalità e con la documentazione precedentemene indicata.

 

 

Il nuovo intestatario dovrà essere il subentrare, per diritto di successione, alla  titolarità del rapporto se l’utenza si riferisce all’abitazione di residenza e se si tratta di un’unica unità immobiliare. In questo caso la Gori non applica alcun tipo di costo per l’operazione.

Moduli necessari per eseguire la richiesta di disdetta a Gori

Qui di seguito, il modulo di richiesta di disdetta Gori .