Templates by BIGtheme NET
Home / Telefonia mobile / Disdire 3: come procedere nel modo corretto

Disdire 3: come procedere nel modo corretto

3 screen

Indice Articolo:

Se siete titolare di un contratto di abbonamento H3G ma per ragioni economiche e personali avete scelto di abbandonare questo gestore, non abbiate paura: in questa guida vi spieghiamo in maniera semplice e guidata come fare Disdetta 3.

Facciamo però prima un piccolo passo indietro. Chi è H3G la società dalla quale vogliamo disdire?

H3G S.p.A è un’azienda nata nel 1999, importata in Italia a seguito di un accordo sottoscritto con Tim per il roaming nazionale, nel 2002.

Tre fornisce servizi di telefonia, come abbonamenti e SIM ricaricabili comprese di pacchetti per telefonate, SMS e navigazione web.

Il gestore è stato il primo ad aver introdotto la tecnologia UMTS in Europa e da sempre propone pacchetti molto convenienti per telefonare e navigare da smartphone, ma anche da tablet e PC tramite chiavetta Internet. Inoltre Tre, per prima, ha proposto l’acquisto di uno smartphone associato a un piano tariffario o a una nuova SIM, proponendo un contratto che prevede il comodato d’uso per i prodotti offerti della durata di almeno 9 mesi.

Scopri anche –> Disdetta Fastweb

Disdire da Tre: i motivi più frequenti

Molti utenti, però, decidono di disdire il proprio contratto Tre a causa di disservizi di varia natura: alcune zone del Paese non sono coperte dal segnale del gestore che, comunque, sfrutta il roaming per agganciarsi alle reti di altre compagnie telefoniche.

I servizi di telefonia offerti da H3G

Le molteplici opzioni tariffarie proposte da Tre si differenziano in:

  • Piani telefonici: con minuti limitati o illimitati per chiamare numeri di telefono nazionali, sia fissi che mobili.
  • Piani dati: per connessioni tramite smartphone o Internet Key, da utilizzare sia su tablet che su PC.
  • Pacchetti completi: sono i più completi perché permettono di avere accesso a un numero limitato o illimitato di telefonate ed SMS e a GB per navigare in internet. Il pagamento avviene mensilmente ed è sempre fisso.

Le tipologie principali di abbonamento Tre  per utenti privati vanno innanzitutto distinte tra quelle con o senza smartphone, oppure con opzione smartphone free, che ti consente di cambiare il device ogni tot di mesi. Vediamole nel dettaglio.

Le promozioni 3 con opzione smartphone free sono Free 400, con 400 minuti al mese e 400 sms e 4 GB di internet a 25,00 euro al mese + 5,00 euro opzionali di assicurazione Casko. Poi abbiamo Free Unlimited con minuti ed sms illiminati, e 4 GB di internet a 30,00 euro al mese + 5,00 euro Casko. Completa la gamma Free Unlimited Plus, con minuti illimitati Italia ed anche estero, sms illimitati ed 8 GB di internet a 35,00 euro al mese.

Per quanto riguarda invece le offerte con smartphone, segnaliamo le corrispondenti: Full 400 (stessi minuti di Free) a 25,00 euro/mese, Full Unlimited a 30,00 euro/mese e Full Unlimited Plus a 35,00 euro mese.

Completano la gamma gli abbonamenti solo sim, dove al netto dei minuti evidenziati per le offerte di cui sopra abbiamo: Full 400 a 15,00 euro/mese, Full Unlimited a 20,00 euro/mese, Full Unlimited Plus 25,00 euro/mese.

L’abbonamento a consumo prende invece il nome di Power15.s

Per le offerte internet 3, segnaliamo invece: Super internet Extra, Super internet 8GB, Super internet 30GB, Super Web 100, e Opzione 4G. Ampio spazio anche ad offerte internet per Smartphone e tablet.

 

Come disdire il proprio contratto H3G

Le disdette anticipate, generalmente, comportano delle penali da pagare che, nel caso di abbonamenti con smartphone, tablet o internet key in finanziamento o comodato d’uso, dovranno essere acquistati dall’utente che rinuncia al proprio abbonamento prima della sua data naturale di scadenza.

La restituzione dei prodotti come le internet key, invece, deve avvenire entro 15 giorni dalla chiusura del contratto, altrimenti l’utente sarà tenuto a pagare l’intero importo, variabile da modello a modello, per acquistarla.

Scopri anche –> Disdetta Linkem

L’invio del materiale fornito in comodato d’uso deve avvenire per mezzo di un corriere espresso all’indirizzo

Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma.

Ovviamente i prodotti restituiti devono essere intatti e non presentare difetti dovuti dall’usura o dal danneggiamento.

Disdire l’abbonamento Tre entro 14 giorni dalla sottoscrizione

Il Diritto di Ripensamento dà modo a ogni utente di recedere senza penalità da pagare, da contratti sottoscritti via internet o per telefono. Non è infatti possibile appellarsi a questo diritto per disdire contratti sottoscritti in negozi fisici di telefonia Tre.

In caso di vendita a distanza, dunque, l’utente ha diritto a 14 giorni entro i quali poter richiedere la disdetta del contratto sottoscritto senza alcun costo aggiuntivo o penale: la comunicazione e la richiesta di disdetta va inviata a Tre per mezzo del modulo apposito compilato e inviato all’indirizzo

Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma

tramite raccomandata a/r. È  sempre necessario associare la fotocopia del documento d’identità valido dell’utente, al modulo compilato.

Disdire l’abbonamento Tre prima della scadenza naturale del contratto

La disdetta di un abbonamento H3G, richiesta prima della scadenza naturale del contratto, potrebbe prevedere il pagamento di penali e maxirate nel caso in cui fossero stati dati dispositivi quali smartphone o tablet in finanziamento.

Considerato, infatti, che la maggior parte degli abbonamenti Free/Full include anche uno smartphone, una chiavetta internet o un tablet, al momento della disdetta anticipata saremo tenuti a pagare l’intero importo dovuto per l’acquisto: in molti casi, considerato l’importo della maxirata, conviene infatti attendere la scadenza naturale del contratto, specialmente se mancano pochi mesi alla sua fine. Ricordiamo che il vincolo contrattuale, che dipende sempre dall’offerta sottoscritta, è di un massimo di 30 mesi, con addebito su carta di credito.

Per disdire, comunque, il contratto prima della sua scadenza naturale occorre semplicemente inviare una raccomandata a/r con il modulo apposito correttamente compilato e la copia del documento di validità dell’abbonato, all’indirizzo

Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma.

In caso di smartphone, tablet o chiavetta associati al proprio piano tariffario, Tre addebiterà l’intero importo dovuto per il pagamento totale del prodotto.

Disdire l’abbonamento Tre alla sua scadenza naturale

Qualora il proprio abbonamento Tre fosse giunto alla sua scadenza naturale e l’utente desiderasse non rinnovarlo (generalmente la scadenza si aggira tra i 12 e i 30 mesi), sarà necessario muoversi per tempo per non rischiare di incorrere in un rinnovo automatico, che vincolerà l’utente per altrettanti mesi.

Questa clausola è riportata su ogni contratto Tre, che invitiamo a leggere sempre con molta attenzione per evitare brutte sorprese.

Per evitare il rinnovo automatico dell’abbonamento, basta procedere con l’invio della disdetta tramite raccomandata a/r, nella quale inserire il modulo compilato per la disattivazione e i propri dati personali.

È fondamentale calcolare le tempistiche necessarie per il recapito della raccomandata, dato che il contratto sarà disdetto entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione.

Ciò significa che, se il nostro contratto scade il primo agosto e non vogliamo rinnovarlo, dovremo inviare la raccomandata all’indirizzo

Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma

entro il primo luglio.

Ricordiamo sempre che ogni gestore telefonico, grazie al Decreto Bersani, è comunque tenuto ad accettare la disdetta presentata dal cliente, in qualunque momento arrivi.

Potrebbe accadere che la lettera di disdetta non arrivasse a destinazione, col rischio di trovarsi di nuovo abbonati a un servizio non più desiderato: a tal proposito è sempre bene inviare i documenti tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno, per avere una tutela in più non disponibile, per esempio, in caso di posta prioritaria.

Al fine della risoluzione del contratto sarà valida, infatti, la data d’invio presente nel timbro postale sulla raccomandata stessa.

Per qualsiasi problema è consigliabile contattare il servizio clienti al numero 133 che, con tutta probabilità, chiederà di inviare tramite fax la propria ricevuta d’invio, rilasciata dall’ufficio postale, assieme al modulo di disdetta compilato.

Modelli Fac simile necessari per disdire il contratto H3G

Come riportato nella sezione dedicata all’Assistenza sul sito web www.tre.it, per recedere da un contratto Tre è necessario inviare la richiesta telefonando al servizio assistenza clienti 3, al numero 133 o 899178787.

Per chi avesse comunque bisogno di inviare una richiesta di disdetta mediante raccomandata a/r all’indirizzo

Casella Postale 133, 00173 Cinecittà – Roma

alleghiamo di seguito dei moduli fac simile che potrete scaricare gratis:

Ricordiamo che, in caso di disdetta anticipata da contratti che prevedono uno smartphone, un tablet o una internet key in comodato d’uso o finanziamento, l’utente sarà tenuto a pagare una maxirata equivalente all’importo totale per l’acquisto del dispositivo.

Tale maxirata non può essere evasa, in quanto rappresenta una sorta di penale per non aver rispettato la durata contrattuale che va da 12 a 30 mesi a seconda della sottoscrizione.

Disdetta H3G
10 basato su 10 recensioni