Templates by BIGtheme NET
Home / Casa e persona / Disdire carta di credito American Express: la procedura definitiva

Disdire carta di credito American Express: la procedura definitiva

american express screen

La carta di credito, è una carta che dà la possibilità di avere un fido continuo, legato al vostro conto corrente. Per poter richiedere una carta di credito American Express, potete andare sul sito online, www.americanexpress.it, e richiedere una delle carte, offerte dalla azienda finanziaria American Express.

Questa compagnia è una delle più famose nell’erogazione di carte di credito; tra i requisiti necessari per richiedere una carta di credito c’è la dimostrabilità del reddito. Il reddito dimostrabile per richiedere la carta di credito American express deve essere di 11.000 annuali minimo. In base al reddito è possibile richiedere successivamente una delle carte American express, tra blu, verde, oro e Platino.

La vigente promozione vi permette di attivare una carta American express, a costo zero per il primo anno, e al costo di 35 euro annuali per gli anni successivi, per carta blu e verde.

Per avere una carta oro e Platino, il canone annuale è zero per il primo anno, e al costo di 75 euro all’anno successivamente.

Attivazione di Carta di Credito American Express

Per attivare una Carta di credito American Express, dopo aver fatto la richiesta bisogna inviare tutti i documenti richiesti firmati, e caricare tutti i documenti, carta correlati da carta d’identità, codice fiscale, e ultima busta paga ricevuta, sul sito internet www.americanexpress.it/doc.

Una volta inviati i documenti saranno supervisionati, e una volta verificate le vostre credenziali redditizie, riceverete la vostra carta di credito, tramite posta ordinaria a casa vostra.

Una volta ricevuta la carta avrete a disposizione un fido mensile di 1500 euro che si riattiverà ogni mese. Inoltre a fine mese potrete decidere se pagare a saldo l’intero porto speso o se pagarlo in comode rate, con un minimo di 40 euro mensili.

Come recedere dal contratto con Carta American Express

La carta di credito, American express, può rivelarsi un bene troppo oneroso da mantenere, o può essere difficile da gestire a causa dell’ammontare mensile che si ha a disposizione.

Per effettuare il recesso e la disdetta della carta di credito American Express, bisogna per prima cosa bisogna verificare le condizioni contrattuali, una volta controllato il contratto che avete stipulato con American express. Dopo avere controllato, le regole contrattuali, dovete chiamare il servizio clienti American Express, e chiedere come disattivate la vostra carta di credito.

Una volta contattato il servizio clienti potrete tranquillamente chiedere il recesso e la disattivazione della vostra carta American Express.

Dare il preavviso di recesso della carta

Il possessore della carta di credito American Express, che deve recedere dal contratto è costretto a dare un preavviso all’istituto di credito che ha precedentemente emesso la carta, il preavviso da dare ad America Express è di sessanta giorni.

Leggi anche:

Disdetta mandato commercialista

Disdetta contratto affitto

L’avviso di recesso del contratto va inoltrato all’Istituto di credito, con raccomandata assicurata con ricevuta di ritorno (A/R) allegando la richiesta e la conferma da parte vostra dell’invalidazione della carta, con il modulo che riceverete via mail, o che potrete trovare facilmente sul sito internet American Express.

Una volta richiesta la disattivazione della carta è necessario, saldare tutti i debiti precedentemente contratti o a saldo o a rate, a seconda della vostra disponibilità economica.

 Come invalidare la carta di credito American Express

Per invalidare una volta per tutte la carta di credito American Express, bisogna tagliarla in due parti, una volta divisa in due la fascia magnetica e isolato il chip, la carta di credito diverrà inutilizzabile per effettuare ogni acquisto.

Per invalidare la carta di credito in modo definitivo, è necessario far effettuare l’operazione del taglio al funzionario American Express, che infine provvederà anche a protocollare la pratica di disdetta, che si chiuderà definitivamente al pagamento di tutti gli oneri della carta, impegnandovi a farlo nei tempi concordati con il funzionario dell’istituto di credito.