Templates by BIGtheme NET
Home / Servizi web e Social newtork / Disattivare iCloud: la guida per ogni dispositivo Apple

Disattivare iCloud: la guida per ogni dispositivo Apple

iCloud screen

iCloud è la famosa nuvola virtuale che permette di archiviare informazioni, video, foto, musica e documenti personali e accedervi tranquillamente ovunque voi siate connessi, tramite uno dei dispositivi Apple di vostro possesso.

iCloud è dunque, un sistema di archiviazione dei file, come Dropbox o Google Drive, ed è un ottimo servizio per chi lavora e necessità di avere documenti, foto e archivi sempre con sé. Il sevizio iCloud è disponibile sono sui sistemi con dispositivo iOS è quindi disponibile solo per i possessori di un dispositivo della Apple.

Con iCloud è possibile gestire tutti i documenti i video, le immagini e i file del vostro dispositivo mobile, potete infatti inserirli nel cloud, eliminarli o spostarli a vostro piacimento.

Cosa succede quando disabiliti iCloud o lo disinstalli

Attraverso il tuo iphone, mac, o ipad puoi decidere di attivare o disattivare iCloud a seconda del dispositivo da te scelto. Puoi anche mantenere connessi uno o più dispositivi fra di loro, condividendo velocemente tutti i vostri documenti.

Se questo servizio non v’interessa, o non vi piace, per questione di privacy, potete scegliere di eliminare o disattivare iCloud. Quando disattivate le Mail, i contatti, i calendari, le note, i promemoria o la libreria, da uno dei vostri dispositivi Apple, potete sempre consultarli sugli altri dispositivi ancora attivi e modificare o eliminare i documenti a seconda delle vostre necessità.

Nel caso invece eliminate e disabilitate iCloud da tutti i vostri dispositivi, potete sempre decidere di mantenere una copia di tutti i dati sul vostro computer, mandando tutti i documenti e il backup di tutti gli aggiornamenti eseguiti fino a prima della disattivazione del servizio, alla vostra mail Outlook.

Disabilitare iCloud da Ios

Se volete disattivare iCloud dal vostro sistema iOS e quindi dal vostro portatile o computer fisso Apple, dovrete prima di tutto entrare nelle “Impostazioni” selezionando l’icona “SETTINGS”, successivamente dovete scorrere fino all’icona iCloud e cliccare su questa.

Una volta entrati in iCloud cliccando sulla sua icona, non dovete far altro che selezionare la voce riportata “DELETE ACCOUNT”. Una volta selezionata questa voce, il Cloud smetterà di archiviare automaticamente tutti i vostri documenti personali, e non si aggiornerà più.

Disabilitare iCloud sul Mac OS X

Per disabilitare iCloud sul vostro Mac OS X, dovete accedere cliccando sul simbolo della mela che compare al centro del vostro schermo, ed entrare nel menu principale. Una volta effettuato l’accesso nel menu principale dovete selezionare la voce che vi compare “Preferenza di Sistema”.

Quando entrerete nelle preferenze di sistema, troverete l’icona di i Cloud, che ha la forma di una simpatica nuvoletta. Cliccate dunque sulla nuvoletta è disattivatelo selezionando la voce “Sign out”, dal momento in cui avrete disattivato iCloud, non avrete più la possibilità di sincronizzare i vostri dati, né di modificarli o eliminarli da quel dispositivo.

Disabilitare iCloud su Windows 8

Per disabilitare iCloud su Windows 8, dovete selezionare dallo start l’applicazione iCloud, è disattivarlo semplicemente selezionando la voce presente “SIGN OUT”, in questo modo iCloud non salverà più i vostri documenti personali.

Potete anche eseguire una seconda procedura per disabilitare iCloud dal vostro sistema operativo Windows 8, cliccando sul menu di Start selezionate la voce “Tutti i programmi”, successivamente cercate il programma iCloud e selezionate l’applicazione. Facendo in questo modo si aprirà un pannello di controllo che vi consentirà di disabilitare l’account scelto dal sistema operativo, per effettuare questa operazione dovrete semplicemente premere con un clic sulla voce presente “SIGN OUT”.

In questo modo, proteggerete tutti i vostri documenti dal salvataggio automatico all’interno di iCloud e non vi potrete più accedere, almeno che non decidiate successivamente di riattivare il programma su uno dei vostri dispositivi.